Confermato vuoto Bankinter obbligazioni strutturate a Valencia

bonos estructurados

 

La Corte provinciale di Valencia ha reso la nullità dell'esecuzione di un Bono strutturato con sentenza Bankinter 16 Settembre 2015.

I querelanti avevano acquisito 100.000 denominati in dollari Welcom Bono USD: È un un'obbligazione strutturata emessi da Societe Generale, Avevo come sottostante le azioni di BBVA, Telefónica e Iberdrola. Date le perdite subite, Hanno citato in giudizio la banca.

Il Tribunale di primo grado il numero 4, nella frase 23 Febbraio 2015, integralmente accolto la richiesta, con la valutazione dei costi alla banca. Si sentiva che la mancanza di consenso stava assistendo ai clienti generati dalla mancanza di informazioni sufficienti preventiva. Inoltre consiglio era povera, offrendo un inadeguato moderata profilo dell'investitore prodotto di acquirenti di.

Bankinter sta ricorso alla Corte provinciale di Valencia, Egli è la pretesa di aver adempiuto agli obblighi di segnalazione in modo che i ricorrenti sono stati consapevoli dei rischi assunti e quindi,, non c'era consenso errore disattivando nel peggiore dei casi, non sarebbe necessario né scusabile.

Gli attori sono stati particolare, senza particolari conoscenze in materia di investimenti. E anche se uno di loro era uomo d'affari, Non aveva alcuna conoscenza finanziario speciale. Avevano altre partecipazioni, ma questi non sono prodotti complessi. Nel questionario che era stato sottoposto al richiedente, aveva indicato che la sua Era profilo d'investitore moderato.

Para la sala, Bankinter ha sviluppato un lavoro consulenza finanziaria, alla luce di quanto indicato nel documento del Comitato delle autorità europee di regolamentazione CESR chiamati "Domande e Risposte, Comprendere la definizione di consulenza in Mifid " (ref CESR / 10-293), rispetto al StJu di 30 Maggio 2013 (caso Genil 48 SL. C-604/2011) da presentare come adatti per il cliente il prodotto.

Il onere della prova ricade sulla banca dati e la prova dell'errore si trova con il cliente.

Nessuna prova che la banca aveva fatto un adeguato lavoro di informazione. Le informazioni fornite dalla banca non viene firmato dalle parti interessate e non è stata fornita prima della conclusione del contratto.

Anche, l'impiegato di banca nella sua dichiarazione, Egli ha indicato che il rischio era simile alle azioni e non contiene un derivato finanziario: Se lui non conosceva la vera natura di ciò che hanno consigliato, difficilmente potrebbe informare adeguatamente il cliente.

Se dichiarato dal profilo del cliente era moderata, la banca non avrebbe dovuto offrire un alto rischio (SAP Valencia 14 Dicembre 2011 e 8 Febbraio 2012).

Gli avvisi legali o banca "Avvertenze", Non alleviare la banca di responsabilità, perché sotto la dottrina della Corte Suprema (STS 12 Gennaio 2015) tali indicazioni predisposte dalla banca, costituito da dichiarazioni scienza, non di volontà, Essi sono vuoti di contenuti di essere contraddetto dai fatti e, pertanto,, nessun effetto.

Bankinter fatto un test di convenienza, ma Ha fallito il test di idoneità, che era quello che era necessario eseguire, Egli è aver consigliato il cliente.

A causa della mancanza di informazioni, si verifica il errore del cliente, È essenziale (conoscenza circa l'assunzione di rischi è essenziale secondo la sentenza della Corte Suprema 12 Gennaio 2015) ed è giustificabile (la banca ha il dovere di attivamente e in buona informazioni in tempo (STS 12 Gennaio 2015).

In definitiva, il ricorso è respinto e banca l'invalidità della sottoscrizione del obbligazioni strutturate Welcom USD è confermata.

Consultare il caso ora

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter




Abbonami

* Questo campo è obbligatorio