Mutuo multivaluta annullato a Valladolid

hipoteca multidivisa

Il Tribunale di primo grado n 6 Valladolid ha dichiarato parzialmente invalido un multivaluta mutuo Bankinter frase 8 Aprile 2016.

I clienti che lavorano come vettore di pollame e come amministrativo. Essi avevano lo status di consumatori e non aveva alcuna esperienza di investimento o mercato finanziario o valuta.

Con l'intento di migliorare le condizioni di un mutuo ipotecario che avevano con la Caixa de Ahorros y Pensiones de Barcelona, Hanno assunto uno mutuo multivaluta nel mese di settembre 2007 con Bankinter, por valor de 155.000 euro che è diventato 24.961.200 yen.

Pur avendo trascorso otto anni e hanno pagato le quote, nel mese di settembre 2015 dovrebbe 183.152 euro

nel mese di ottobre 2015 hanno presentato demanda de nulidad de las cláusulas de opción multidivisa, da abusiveness e vice esencial en la prestación del consentimiento. nella sua, Hanno chiesto

  1. La anulación parcial de los pactos multidivisas.
  2. La integración del contrato, in modo che il saldo del mutuo in euro sarebbe il risultato di ridurre la quantità iniziale, gli importi pagati in capitale e interessi in euro, il convenuto deve ricalcolare i contributi eccezionali tenendo conto dei contributi concessi a loro euro. Il tasso di interesse sarebbe stato risolto per iscritto per l'euro, vale a dire, Euribor più differenziale concordato, e l'assegnazione del pagamento in eccesso effettuato dopo ricalcolare il rimborso anticipato del capitale, interessi legali.
  3. La imposición de las costas al banco.

I ricorrenti sostengono che Non è stato adeguatamente informato circa l'impatto economico che potrebbe avere il mutuo multivaluta.

La banca sostiene di scadenza in azione e nega che vi era difetto del consenso perché aveva fornito informazioni complete sul prodotto , in modo che i clienti erano pienamente consapevoli di ciò che assunti.

Giudice Giudice respinge scadenza, perché si tratta di un contratto di successive e citando i STS 12 Gennaio 2015, indica que el plazo de caducidad no empieza a correr hasta que se han finalizado por completo las prestaciones del mismo.

Da il controllo delle clausole abusive, Si riferisce alla giurisprudenza (STS 24 Marzo 2014) per indicare che doppia, su un lato incorporazione (documentario o la comprensibilità grammaticale) e un altro trasparente (comprensione del peso economico del contratto)

Per quanto riguarda la natura ei rischi, (STS 30 Giugno 2015), gli mutui multi-valuta comprenden tanto el riesgo de variación del tipo de interés como el de fluctuación de la moneda. E, quest'ultima non riguarda solo i pagamenti mensili, ma il debito totale.

Per quanto riguarda i regolamenti applicabili, Essa ha indicato che non è un problema di pace, ma comunque, la banca non è esente da offrire ai clienti le informazioni necessarie per comprendere la multivaluta mutuo in base al contenuto dell'articolo 79 della legge Securities Market, prima dell'entrata in vigore della MiFID.

Anche, il dovere di informazioni erano state raccolte nei regolamenti settoriali (Legge 26/1988 Disciplina e Intervento di Istituti di Credito Art.48, Ordine 5 Maggio 1994, Legge 36/2003 di 11 de noviembre y RDL 1/2007 approvare i TRLGDCYU in particolare agli articoli 12, 18, 60, 80).

Nessuna prova nella documentazione precontrattuale emerge rischio dell'operazione.

Nella fase contrattuale, spiegazioni dei rischi viene omessa, e la lettura del contratto non sono autorizzati a porre rimedio alla mancanza di informazioni.

In definitiva, la nullità delle clausole multivaluta abusiveness e vice errore consenso causata dalla mancanza di informazioni fornite dalla banca è dichiarata. l'abusivismo è apprezzato sia dalla mancanza di trasparenza, come l'errore sostanziale e giustificabile che il cliente aveva bisogno di informazioni e la banca è stata costretta a dare,es.

Da per effetti della sentenza, ai sensi dell'articolo 83 RDL 1/2007, mantenere il contratto è accettata, annullando le clausole mutidivisa. Il prestito è considerato in euro, con il differenziale previsto nel contratto (0,60%) e la banca ricalcola l'importo residuo di ammortamento, risultato di diminuire la quantità preso in prestito (155.0000 euro) con gli importi pagati in euro convertiti. Anche, condanna la banca al pagamento delle spese.

Consultare il caso ora

 

Giudizio per gentile concessione di Asufin

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter




Abbonami

* Questo campo è obbligatorio