F1 scade nel Marchio Tribunale dell'Unione europea

Marcas

 

La Corte ritiene che l'uso del distintivo F1 Aviation Air One viola il suo marchio.

La Corte provinciale di Alicante, en funciones de Marchi Tribunale dell'Unione europea, ha confirmado la sentencia del Juzgado de lo Mercantil número 3 che si domanda stimata Formula One Licensing B.V.. contra la mercantil Grupo One Air Aviación S.L. in Giudizio 12 Maggio 2016.

Formula One Licensing B.V. considerato che la registrazione del caratteristico F1 AIR e il suo utilizzo in classe 41 bello, che comprende servizi di formazione e di organizzazione di eventi (comprese quelle relative alla guida di auto sportive) era incompatible con su marca registradas F1, que goza de una notoriedad que permitiría a la demandada aprovecharse de su prestigio.

Così ha archiviato l'esercizio vestito di una domanda di nullità relativa della registrazione al marchio nazionale SPTO No 2945203 e un'azione per violazione di marchio nazionale, anche chiedendo il risarcimento dei danni.

Il giudizio di primo grado ha dichiarato che la Formula One Licensing B.V.. (di seguito FOL) detiene un diritto esclusivo e preferenziale in F1 marchio comunitario, che la registrazione del marchio spagnolo n 2945203 F1 AIR non è valido incompatibile con i diritti del richiedente e che l'uso da parte del Gruppo Air One Aviation S.L.. (di seguito GOAA) constituye una violazione del marchio. En consecuencia condenó a GOAA a cesar el uso de la marca F1 Air, a retirar cualquier material con dicho signo, a risarcire il ricorrente, con il vantaggio ottenuto illegalmente da settembre 2010, con un minimo di 1% del fatturato totale, il pagamento di 600 euro al giorno che la violazione continua e le spese del procedimento.

GOAA archiviato appello, vertente su un errore nella valutazione delle prove. Destacó las diferencias tanto gráficas como semánticas (F1 frente a Grupo One Air), che la sua comprensione, non dare adito a confusione o di associazione e di conseguenza può portare alla invalidazione della registrazione o la violazione del marchio.

Per il Consiglio, debe tenerse en cuenta que F1 es una marca renombrada y que por lo tanto, il loro trattamento giuridico è diverso a da quelli che non sono.

Sebbene l'articolo 4.4-a) La direttiva e l'articolo 8.2 LM si riferiscono solo ai casi in cui un segno identico o simile ad un marchio ben noto per i prodotti utilizzati non sono simili a quelli utilizzati da essa, la doctrina del TWENTY (Caso Davidoff STJUE de 9 Gennaio 2003) estende tale protezione: No es necesario que el riesgo de similitud genere un riesgo de confusión por parte del público. Semplicemente per stabilire un collegamento tra il segno e il marchio (STJUE 18 Giugno 2009):

“El requisito específico para la protección consiste en un uso de un signo idéntico o similar a una marca registrada realizado sin justa causa y mediante el que se obtenga o se pretenda obtener una ventaja desleal del carácter distintivo o del renombre de esa marca o bien se cause un perjuicio a los mismos”

Ci vantaggio sleale (anche chiamato "parassitismo" e "free-riding") cuando grazie ad un trasferimento dell'immagine del marchio o le caratteristiche che proietta ai prodotti designati dal segno identico o simile, non vi è sfruttamento chiaro rinomato marchio.

utilizzare tale danneggia la reputazione del marchio, perché l'attrattiva di questo è diminuita soprattutto quando i Prodotti di Terzi possono avere un'influenza negativa sull'immagine del marchio su.

In questi casi, il proprietario del rinomato marchio non deve giustificare il danno subito è sufficiente che il terzo tragga indebitamente vantaggio della sua popolarità.

Articolo 8.1 del marchio legge vieta la registrazione dei marchi di fabbrica o simile ad altri segni noti o famosi quando possono creare una connessione o uso senza giusto motivo in grado di applicare un indebito vantaggio o pregiudizio per il marchio.

Questo legame tra il rinomato marchio e la parte posteriore, Dovrebbe essere valutata tenendo conto di tutte le circostanze.

In macchina, el público de la marca F1 es un consumidor medio y el de la demandada es de un mayor estatus económico y con un conocimiento específico del sector aeronáutico y de los deportes de motor.

Per quanto riguarda i servizi a cui si applicano i marchi, hay una confluencia al ofrecer GOAA la conducción de vehículos de alta cilindrada.

Per quanto riguarda le somiglianze visive, la Camera ritiene che:

"Ci sono elementi comuni, approximative, similares y evocativos lo suficientemente relevantes como para concluir que entre ambos signos existe un vínculo suficiente para apreciar el presupuesto primero de la infracción, in sum, non vi è somiglianza tra i segni ".

In definitiva, Camera conclude che esiste un "Indebitamente vantaggio dalla notorietà e il prestigio marchi con F1″, a cui così chiaramente intenzionale, se aproxima la demandada con su signo, di vendere i valori, experiencias e información que se desprenden de la marca ajena. Pertanto, il ricorso è respinto e la convinzione è confermata per violazione di marchio.

Consultare il caso ora

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter




Abbonami

* Questo campo è obbligatorio