subappalto esclusivo, "Turbativa d'asta" e la concorrenza

defensa de la competencia

subappalto esclusiva può violare la legge Antitrust.

Tuttavia, di dichiarare nullità di tale clausola di esclusiva, è necessario che le parti sostenendo quando siamo in contenzioso civile.

La terza sezione della Audiencia Provincial de Burgos ha risolto uno di questi casi, causa 23 Giugno 2016.

La società "Conal Tecnologia S.L." (di seguito "Conal") E 'stato contratto per costruire una fabbrica di succhi di frutta e concentrato in Fraga, da parte della società "succhi Catalano Aragonesi" ("Zucasa"). Il contratto "chiavi in ​​mano" è pari a € 6.900.000 oltre IVA. A sua volta "Conal" esternalizzato il montaggio degli elementi dell'installazione per la società "Gruppo di Società, automazioni, Montaggi e servizi " ("AMS").

Il contratto tra Conal e AMS comprendeva un clausola di esclusiva Non perché AMS è impegnata a fare qualsiasi lavoro per ampliare l'impianto, nuovi impianti o modifiche Zucasa esistente direttamente senza l'intermediazione di Conal. Se AMS ricevuto alcuna richiesta o RFQ, dovrebbe fare riferimento a Conal. E AMS è impegnata a pagare il 30% degli importi ricevuti da Zucasa titolo di risarcimento danni per la violazione di tale clausola di esclusività.

Quando hanno finito il lavoro della prima installazione, Zucasa deciso di sviluppare una seconda fase, per cui, AMS assunto direttamente all'impianto di assemblaggio pari a € 2.135.000 oltre IVA. Conal ha sostenuto il suo 30% più IVA di tale importo.

Il Tribunale di primo grado nella causa Burgos 31 Luglio 2015 domanda stimata per "Conal" contro "AMS", e ha dichiarato che l'imputato aveva violato il patto di esclusiva e quindi gli ordinò di pagare il 30% di ricavarci "Zucasa", con l'imposizione di costi. Non Entrò valutare l'eventuale illegittimità violando le regole di concorrenza. Egli ha ritenuto che la clausola di esclusiva è stato coperto dal principio della libertà contrattuale articolo 1255 Codice civile.

"AMS" appello alla Corte provinciale. sezione, respinto il ricorso e confermato la sentenza di primo grado.

Il contenzioso sorto tra le parti, sostenendo, in sostanza, se la clausola di esclusiva riguarda solo la prima fase o anche ai contratti future. La Corte respinge le accuse di AMS.

Tuttavia, Racconta l'imputato, quella Avrebbe potuto difeso usando il percorso della legge sulla tutela della concorrenza e chiedendo l'annullamento della clausola.
È un clausola di "manovre offerta" ("Turbativa d'asta" in inglese): Uno dei potenziali offerenti hanno raggiunto un accordo di astenersi dal fare un'offerta sulla base dei vantaggi offerti dal suo diretto concorrente: Acquirente è ferito (che perde uno dei suoi potenziali fornitori) e l'efficienza del mercato.

Questi accordi sono vietata dall'art 1.1 Agire 15/2007 Difesa della Concorrenza. E l'articolo 1.2 si dice che Essi sono automaticamente nulli accordi, decisioni e raccomandazioni, È vietato al paragrafo 1, non sono coperti dalle esenzioni di cui alla legge.
In definitiva, l'imputato avrebbe potuto salvare una figura succulenta, relativo all'invalidità di tale clausola di esclusiva. Tuttavia, nessuna delle due parti di cui questo fatto e di essere in materia civile, la Corte non può agire da sola.

Consultare il caso ora

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter




Abbonami

* Questo campo è obbligatorio