Swap: Corte Suprema CHIARIMENTI informazioni necessarie

swap

 

La Corte Suprema ha precisato le informazioni devono essere fornite dall'istituto finanziario di adempiere al proprio dovere quando si tratta di mettere un scambio.

Questa è la parte, Credo più interessante Sentenza della Corte Suprema 15 Ottobre 2015.

Nella stessa, le accuse più comuni vengono rifiutati dalle banche e finiscono le linee guida di quello che avrebbe bisogno di disporre di informazioni sufficienti quando si posiziona contiene un scambiare.

La società "Elder Ambiente Vitoria SLL" (in prosieguo: Elder) Ha contratto con il Banco Santander uno contratto quadro Giugno 2004, in cui ha concluso un scambiare digitare "colletti sovvenzionato". Ottobre 2006 il contratto è annullato e dodici giorni più tardi un'altra auto scambiare intitolato "scambiare morbido mezzi reversibili ". Più tardi hanno assunto un 'scambiare tasso di interesse con l'opzione di conversione unilaterale e Cap con Knock-out "a cancellazione scambiare anteriore.

Come risultato delle perdite generati dall'ultimo scambiare, L'anziano ha sporto denuncia.

Il Tribunale di primo grado ha respinto il ricorso la mancanza di diligenza considerata firmare un contratto senza comprenderne il contenuto e consigli. Anche, considerato che la firma di tre successivi "swaps"Escludere l'esistenza dell'errore.

L'anziano ha impugnato la sentenza e la Corte provinciale ha accolto il ricorso ritenendo che Santander non era riuscito a rispettare le norme vigenti, cioè regio decreto 629/1993, costringendo la banca al fine di garantire che il prodotto è adatto per il cliente e il cliente capire gli effetti ei rischi del swaps.
Nel contratto c'è una chiara squilibrio tra le parti. Quindi, se avete capito il funzionamento di scambiare, il cliente non avrebbe assunto. Egli è stato anche a causa di una relazione sulle aspettative di mercato e tassi di interesse e il taglio dei tassi è stato più del previsto. Egli aggiunge che la firma di alcuni swap incatenati fatto senza i benefici o vantaggi del prodotto vengono spiegati. I termini di consapevolezza del rischio sono generici e non affermando che tali rischi sono stati spiegati.
I risconti sono state fatte a danno del richiedente e non ha calcolato quanti saldi o le conseguenze della risoluzione anticipata se la solicitase spiegato Vecchio.
Ultimo, L'anziano era una società per azioni con capitale di funzionamento 9.000 di euro e il patrimonio 90.000: un scambiare Con nozionale 1.000.000 È rischio sproporzionato e poco saggio, che può essere spiegato solo con l'attività commerciale della banca. di assumere qualcuno che manca profilo di investimento è indotto e le risorse finanziarie sufficienti.
In definitiva, la Corte ha considerato accreditata l'errore sul consenso e ha annullato.

Banco Santander appello delle violazioni procedurali e di ricorso al Suprema Corte.

Centrándonos en el recurso de casación, sostiene che la banca non è accreditato da un errore Elder sul consenso e che in ogni caso, l'errore sarebbe stato dopo la firma del contratto. Dice che la banca non è soddisfatto il requisito scusabilità "Consulenza in quanto la ricorrente avrebbe potuto chiedere". Infine si afferma che il Tribunale non avrebbe analizzato l'esistenza di un nesso di causalità tra la colpa e la formalizzazione del contratto.

La Camera della Corte Suprema respinge la banca.

Esso indica ribadito la giurisprudenza (SSTS 20 Gennaio 2014, 7 Luglio 2014, 8 Luglio 2014 e 26 è il febbraio 2015) quella "Apprezza l'annullamento di contratti su prodotti di investimento complessi, come il cosiddetto "swap" di interesse, dove la violazione da parte dell'impresa di investimento di obblighi di informazione imposti dalle norme che disciplinano il mercato degli investimenti ha dato l'errore sostanziale e cliente scusabile che non è professionale del mercato ".

L'errore si verifica al momento di dare il consenso, anche se è stato rivelato più tardi, quando i rischi si materializzano.

Clausole manifestazione di conoscenza e l'accettazione dei rischi della chirurgia, non escludono il verificarsi dell'errore, Data la generalità di questo tipo di disposizioni, manca una spiegazione di ciò che i rischi inerenti al contratto, e sono vuoti di contenuti di essere contraddetto dai fatti (SSTS 18 Aprile 2013, 12 Gennaio 2015).

La violazione dei doveri di informazione rende l'errore e la sua presunta scusabile e all'educazione dei gli SST 20 Gennaio 2014 e 10 Settembre 2014, indica:

"(....) se il cliente al dettaglio aveva bisogno di queste informazioni e la banca è stata tenuta a suministrársela in un comprensibile e appropriato, sbagliato sui rischi specifici connessi con complesso prodotto finanziario che la conoscenza è assunto errore, è cliente scusabile ".

Anche, per quanto riguarda l'affermazione della banca, nel senso che il cliente avrebbe potuto chiedere consigli, Sala suggerisce (riferendosi alle SSTS di 18 Aprile 2013 e 12 Gennaio 2015) quella l'obbligo di segnalazione è attivo, non solo la disponibilità.

Di fronte l'affermazione di banca che ci fosse una conferma tacita del contratto, la Camera indica che Nessuna conferma, nonostante incatenato tre swap, avanzare cancellazione due e accettare valutazioni positive e negative.
Non soddisfatto il requisito della conoscenza e la rimozione della causa di nullità, come previsto dall'articolo 1.311 Codice civile. Pertanto, Non ci sono conferme di alcun tipo, espressa o tacita.

Per quanto riguarda obblighi di informazione banca, Il Consiglio fa le seguenti precisazioni:

1.- Si consiglia di segnalare il conflitto di interessi che si verifica tra banca e cliente a firmare lo swap: ciò vince si perde l'altro e viceversa.

2.- È necessario riportare il valore di mercato iniziale dello swap, o almeno, quanto il cliente dovrebbe pagare e compensazione per la risoluzione anticipata se si verifica al momento dell'assunzione. La banca non è tenuta a comunicare al cliente le sue previsioni di variazioni dei tassi di interesse, ma sulla riflessione che tale disposizione è al momento del contratto di swap, perché è un determinante di rischio per il cliente.

3.- Se le posizioni sono sbilanciate (vantaggi per il cliente limitati, e illimitato per la banca), "L'impresa di investimento deve informare in modo chiaro, in considerazione della complessità del prodotto, l'esistenza di un tale squilibrio e le sue conseguenze, dal momento che sono un fattore chiave per fermare il cliente può capire e calibrare rischi aziendali ".

4.- Poiché non consiglio non è indispensabile l'esistenza di un contratto di consulenza scritta. Proprio l'iniziativa parta dalla impresa di investimento, o è il prodotto che offre il raccomandando assunzione cliente.

5.- Lo swap è un prodotto finanziario, complesso e rischioso, che rientra nella applicazione della normativa che disciplina il mercato.

In definitiva, risorse bancarie sono respinti, la sentenza della Corte è confermata e il costo imposto.

Questi punti di cui sopra su swaps che viene a chiarire la Corte Suprema sono estremamente importanti perché le istituzioni finanziarie sono sostengono sistematicamente in contenzioso swaps e quindi, i criteri da applicare sono in evidenza.

Consultare il caso ora

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter




Abbonami

* Questo campo è obbligatorio