Utilità delle "Dichiarazioni e Garanzie" nei contratti

compraventa empresas

 

Quali sono le dichiarazioni e garanzie nei contratti riflessa?

Nei contratti in generale e in particolare quelli di Vendita delle imprese, Particolare cura viene applicata alla formulazione del paragrafo "Dichiarazioni e garanzie".

Si tratta di una legge comune, pratica importata. Gli "Dichiarazioni e garanzie" Si tratta di una serie di dichiarazioni rese dalle parti, su entrambe le situazioni di fatto o di diritto relativi al contratto. Per quanto riguarda il tempo, Essi possono riferirsi a situazioni passate come presenti e futuri.

Il suo utilizzo principale è perfezionare e chiarire le situazioni di non conformità partito con la conseguente responsabilità. In linea di principio, non sarebbe necessario nella nostra legge sarebbe sufficiente per l'applicazione delle norme stabilite nel codice civile e del codice di commercio. Tuttavia, en la práctica, Essi contribuiscono a definire e chiarire le possibili violazioni con la conseguente responsabilità, generalmente vizi occulti la parte venditrice.

Da una parte, Forniscono informazioni per l'acquirente sulle questioni su cui non ha fatto la "due diligence". Se l'acquirente ha avuto la possibilità di completare il processo, le "dichiarazioni e garanzie" servono come conferma delle sue conclusioni.

In alternativa,, scorrettezza nelle "dichiarazioni e garanzie" consentirà l'attuazione degli accordi conclusi dalle parti, o, in mancanza, l'applicazione del regolamento in caso di violazione del contratto.

In assenza di stipulazione speciale, gli tre percorsi principali per stabilire la responsabilità di che ha fatto "dichiarazioni e garanzie" sarebbero seguente inesatte:

1.- Difetti nascosti: Difetti al momento della consegna della cosa, Essi esistono ma non sono visibili e possono essere apprezzati da un acquirente. L'inclusione nel contratto riduce il dubbio che potrebbe provocare la sua importanza per l'acquirente "Se qualcuno saputo che, l'acquirente non avrebbe acquistato o avrebbe pagato meno soldi per questo ": Il termine per il reclamo è 6 mesi dalla consegna dell'oggetto (Arti. 1.484 un 1.490 Codice Civile). Permette la risoluzione o la riduzione del prezzo di un importo proporzionale. E se il venditore conosceva i difetti, deve risarcire per i danni.

2.- Violazione del contratto: Sulla violazione dell'obbligo convenuto che, essere stato raccolto nel contratto, offrirà pochi dubbi. Il tuo è esecutivo a 5 anni (arte. 1.964 di C. Civile) e può portare sia la risoluzione del contratto (arte. 1.124 C.Civil) come risarcimento danni (con. 1.101 C.Civil)

3.- Cancellazione del contratto da frodi o errori vizia il consenso: Si potrebbe chiedere annullamento (arte. 1.265 C.Civil) con la corrispondente restituzione reciproca delle prestazioni fatta (arte. 1.303 C.Civil). Il termine di ricorso è di quattro anni (arte. 1.301 C.Civil).

In ogni caso specifico, dobbiamo analizzare la "Rappresentazioni e garanzie" più rilevante per l'inclusione nel contratto, ma generalmente, di solito riguardano i seguenti punti:

• La proprietà dell'oggetto della vendita, Venditore di capacità e sequestro sufficienti.
• immobilizzazioni materiali della società (sia immobiliare e altri beni materiali).
• Le immobilizzazioni immateriali della società (contratti esistenti, proprietà industriale, Permessi, licenze).
• Passività (carichi, tasse, garanzie, indebitamento, controversie in corso, convenzioni con soggetti collegati o società).
• Rispetto degli obblighi contabili e finanziari
• obblighi verso terzi, entrambi gli enti pubblici, la sicurezza soprattutto sociale e le tasse come manodopera, ambientale, Concorrenza, Protezione dei dati,
• Assicurazioni (pagamento dei premi, beneficiari e potenziale contenzioso).
• Borse di studio che possono essere rivendicati.

Ultimo, E 'importante includere una dichiarazione che tali eventi hanno avuto carattere essenziale per la concessione del consenso in modo che in caso di violazione può essere richiesto alla fine se (e non considerato come violazione "meno grave").

In definitiva, corretta redazione di "Rappresentazioni e garanzie" un contratto facilita ricorso per risarcimento danni per violazione. Ma non dobbiamo dimenticare che in giudizio si allungano e ottenere un giudizio, non significa necessariamente carica condanna.

Come dicono gli inglesi:

"Il possesso è nove decimi della legge”

 

Consultare il caso ora

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter




Abbonami

* Questo campo è obbligatorio