Scadenza come un modo per la cancellazione dell'ipoteca

Caducidad cancelacion hipoteca

Indice,,es,Violazione degli obblighi legali e indennizzo dell'assicurazione a tutti i rischi,,es,Requisiti per l'assicuratore per evitare l'indennizzo,,es,Guida all'assicurazione del credito,,es,Risarcimento per l'assicurazione sulla vita legata a un mutuo ipotecario a Lleida,,es,Risarcimento salvo frode o colpa grave,,es,Burguera Abogados C / Poeta Querol 1-1,,ca,C / Albacete,,es,C / Velazquez,,fr

I mutui possono essere annullati in modi diversi, tra i quali è la voce di registrazione di scadenza

 Consultare il caso ora

prima di iniziare, Indichiamo le ragioni per le quali è possibile procedere alla annullamento di un mutuo. Così, Si differenziano nei seguenti modi:

  1. By consenso del creditore la cancellazione dell'ipoteca, come indicato nel articolo 82 della legge Mutuo (qui di seguito, LH).
  2. Porque il debito è rappresentata in cambiali. In questo caso, L'acquirente visualizza cambiali, attestante l'avvenuto pagamento, essendo così in grado di pagare il mutuo, anche se è necessario per fornire un affidavit, come indicato in RDGRN de 21 Settembre 2002, quando conclude che "[...] Se l'obiettivo è quello di cancellare la condizioni stipulate precedente che ha avuto luogo pagando parte del prezzo rinviata,Avrete bisogno di essere giustificato attraverso il corrispondente affidavit, che queste lettere sono in possesso del compratore-debitore. "
  3. By patto di diritto del debitore, pudiendo, se stesso, richiedere la cancellazione dell'ipoteca. Questo deve essere stato concordato nell'atto di mutuo o un altro è tardi, ma, comunque, entrambi i lati. E 'anche il RDGRN de 21 Settembre 2002 che raccoglie che "Questa sarebbe una delle ipotesi di estinzione del diritto registrato che deriverebbe dallo stesso documento, in cui si pratica la registrazione (arte. 82, LH della stessa). (...) Il titolo per la cancellazione sarebbe proprio questo atto con condizioni sospensive. Possono richiedere l'annullamento da parte del proprietario registrato di qualsiasi diritto nella proprietà interessata in una presunta scadenza legale o la cessazione del diritto registrato, corso del periodo a cui questo standard è interessato. "
  4. per la revoca, che è dove ci concentreremo in questa pubblicazione.

Entro la possibilità di annullare il mutuo per la revoca, troviamo due opzioni: 1) mutuo scadenza quando registrato nel catasto alla data in cui il pagamento completo deve avvenire della obbligazione garantita; e 2) Scadenza del sedile quando non registrati in data catasto garantita cui il pagamento completo deve avvenire della obbligazione garantita.

La scadenza del mutuo, quando ha registrato nel catasto alla data in cui il pagamento completo deve avvenire della obbligazione garantita

Quando si sta affermando la data in cui deve avvenire il pagamento completo, è possibile pagare il mutuo per la revoca, anche se ci può essere due ipotesi differenti, sono: i) quando ha stabilito una certa durata del mutuo; e ii) quando soltanto il periodo di tempo definito in cui dovrebbe sorgere l'obbligo di garantire

Nel primo corso, vale a dire, quando ha stabilito una certa durata del mutuo, E 'necessario aver fissato una data specifica (annullamento automatico convenzionale). Niente impedisce avente una durata tale. E 'in questo caso, quando si può essere ordinato la cancellazione dell'ipoteca, secondo il articolo 82 LH, a meno che non sono stati in attesa di preclusione.

E 'la RDGRN de 10 Gennaio 2014 che afferma che "Il principio di base del nostro sistema è che i dati introdotti sotto atto pubblico possono essere annullati solo sotto un'altra scrittura in cui consente alla cancellazione del titolare o giudizio finale, come indicato dallapárrafo primero Voce82 LH. la cancellazione dei mutui è richiesto sulla base del fatto che si tratta di un diritto estinto, che emana l'estinzione del titolo che serviva per la pratica di registrazione di tale diritto. Il ipoteca, come tutti interesse di sicurezza, necessità, nella base di la specialità, gli la fissazione di un termine di. Le bugie problema accertare se la scadenza è fissata la scadenza del diritto o, por el contrario, il tempo che l'esercizio dell'azione di preclusione si pone per farle rispettare. "

Tuttavia, come ha affermato il RDGRN de 30 Luglio 2018, "Non è sempre facile decidere se, nel caso specifico, il termine previsto è effettivamente la durata del mutuo stesso (in modo che solo durante la durata del mutuo può essere esercitata l'azione, E 'totalmente estinto il vero subito dopo detto termine è scaduto,) o se è solo temporanea margine di definire se l'obbligazione deve sorgere da garantire il mutuo (Scadono caso in cui il mutuo deve passare il termine fissato nel diritto civile applicabile alla limitazione delle azioni derivanti da tale garanzia o più breve di questi effetti avrebbe stipulato al momento della sua costituzione)."

In definitiva, se la durata del mutuo è chiaro, Sarà possibile, dopo lo stesso, la cancellazione del diritto reale.

Nel secondo caso, vale a dire, quando è definito solo il margine temporale nel quale l'obbligazione deve sorgere affinché sia ​​garantita con l'ipoteca, possono sorgere problemi riguardo alle specifiche del termine

Come funziona il RDGRN de 14 Dicembre 2007, "Su richiesta del titolare del registro di qualsiasi diritto sulla proprietà interessata, la cancellazione delle condizioni di risoluzione a garanzia del prezzo differito di cui all'articolo può essere effettuata 11 LH e mutui a garanzia di ogni tipo di obbligo, per i quali non era stato concordato un periodo di durata specifico, quando è trascorso il periodo indicato nella legislazione civile applicabile per la prescrizione delle azioni derivate da dette garanzie o il più breve che è stato stipulato a tale scopo al momento della sua costituzione, conteggiato dal giorno in cui il beneficio il cui adempimento è garantito doveva essere pagato per intero in base al Registro, purché entro l'anno successivo non risulti dallo stesso che sono stati rinnovati, la prescrizione è stata interrotta o l'ipoteca è stata debitamente eseguita. "

In definitiva, Non è sempre facile decidere se il termine indicato è effettivamente la durata del mutuo, o se si tenta di definire solo il margine temporale in cui l'obbligazione deve sorgere in modo che sia garantita con l'ipoteca (RDGRN de 17 Ottobre 1994).

Per metterci in secondo piano, su Regio decreto 1867/1998, di 4 Settembre, con la quale alcuni articoli del regolamento sui mutui sono stati modificati, è stato stabilito che condizioni di risoluzione esplicita gli articolo 11 della legge Mutuo (quella, successivamente, è stato modificato dal Legge 13/2015, di 24 Giugno, de Reforma de la Ley Hipotecaria), potrebbe essere cancellato alle quindici anni, mentre il mutui, a los 20 anni, salvo diverso accordo, fissando una scadenza più breve. Oriente termine iniziato contare dal giorno in cui il vantaggio la cui conformità è stata garantita, deve essere stato pienamente soddisfatto secondo il catasto, sebbene fosse richiesto che fosse richiesto dal dichiarante che non era stato parte all'atto che costituiva tale diritto.

Tuttavia, sebbene inizialmente Suprema Corte (qui di seguito, TS), considerato l'articolo legale, su STS 31 Gennaio 2001, cancellato, perché lo ha considerato "La giustificazione dell'annullamento dovuto alla scadenza dei seggi relativamente alle esplicite condizioni di risoluzione a garanzia del prezzo differito, a que se refiere el artículo 11 Agire, e per quanto riguarda i mutui a garanzia di qualsiasi tipo di obbligo, è che può essere richiesto solo quando i termini della prescrizione estinta di entrambi i diritti sono scaduti in conformità con le disposizioni delCodice civile, cioè quindici anni per la condizione risolutiva, come un'azione personale che è, e venti per il mutuo (articolo 1964 gliCodice civile), conteggiato in entrambi i casi dal giorno in cui il beneficio, la cui conformità è garantita, deve essere stato pienamente soddisfatto secondo il Registro. Ci siamo incontrati, tuttavia, con cosa il sistema dei registri immobiliari è identico ai territori del diritto comune e provinciale, con cui il secondo paragrafo del precetto normativo commentato non ha tenuto conto delle specialità di alcuni di questi, in particolare da Navarra e Catalogna, al fine di indicare il termine che, salvo diverso accordo, deve essere trascorso in modo che le azioni derivino condizioni di risoluzione esplicita, quanto dentro Navarre come in Catalogna questo è trent'anni."

Per tutto quanto sopra, è l' 27a disposizione aggiuntiva della legge 24/2001, di 27 Dicembre, delle misure fiscali, Ordine amministrativo e sociale, che aggiunge a quinto paragrafo dell'articolo 82 LH, e posto sotto la rubrica "Annullamento delle condizioni risolutive e dei mutui registrati nel registro immobiliare a causa della scadenza", quella: "Su richiesta del titolare del registro di qualsiasi diritto sulla proprietà interessata, la cancellazione delle condizioni di risoluzione a garanzia del prezzo differito di cui all'articolo può essere effettuata 11 della presente legge e dei mutui a garanzia di ogni tipo di obbligo, per i quali non era stato concordato un periodo di durata specifico, quando è trascorso il periodo indicato nella legislazione civile applicabile per la prescrizione delle azioni derivate da dette garanzie o il più breve che è stato stipulato a tale scopo al momento della sua costituzione, conteggiato dal giorno in cui il beneficio il cui adempimento è garantito doveva essere pagato per intero in base al Registro, purché entro l'anno successivo non risulti dallo stesso che sono stati rinnovati, la prescrizione è stata interrotta o l'ipoteca è stata debitamente eseguita. "

In definitiva, come spiegato nel RDGRN de 10 Maggio 2018, "In caso di registrazione del diritto reale di ipoteca gli La scadenza del posto avrà luogo ventuno anni dalla data: venti della prescrizione dell'azione ipotecaria (arte. 128 de la LH) più l'anno aggiunto dall'articolo 82 de dicha Ley."

Questo periodo di limitazione del diritto deve essere conteggiato, non dalla data di concessione dell'atto costitutivo, ma dal giorno in cui la disposizione la cui prestazione è garantita, deve essere stato pienamente soddisfatto, secondo il catasto (RDGRN de 26 Settembre 2007).

Per finire questo tipo di scadenza, per quanto riguarda i criteri dello stesso, gli RDGRN de 8 Aprile 2015, afferma che "La cancellazione automatica convenzionale procede solo quando l'estinzione del diritto avviene in modo chiaro e chiaro, non quando è dubbio o controverso perché non è noto se il termine stabilito nella costituzione si riferisca alla scadenza del diritto stesso o se si riferisca al periodo durante il quale gli obblighi contratti in detto periodo sono gli unici garantiti dall'ipoteca. " Il passaggio del termine fissato per la sua estinzione non è sufficiente, se è stata anche concordata la necessità di un requisito notarile, in caso di mancato contributo (RDGRN de 10 Settembre 2019).

Anche, "Avendo concordato un periodo di scadenza per l'esercizio dell'azione ipotecaria, l'ipoteca può essere annullata a condizione che entro l'anno successivo non sia la stessa che siano state rinnovate, prescrizione scaduta o mutuo correttamente eseguito ". Non è la stessa, il patto in cui è impostato un periodo di scadenza specifico, che il periodo di scadenza convenzionale che stabilisce un periodo di scadenza, ma per l'esercizio dell'azione ipotecaria. Nel primo caso, si applicherebbe l' articolo 82, LH della stessa, nella seconda, quinto comma del medesimo articolo.

La scadenza del sedile quando non registrati in catasto alla data in cui il pagamento completo deve avvenire della obbligazione garantita

inizialmente, questo è Articolo 210.1 LH che raccoglie che "Il proprietario registrato di qualsiasi diritto, registralmente appare gravato da oneri o siano stati legalmente i diritti estinta per prescrizione, revoca o non uso, Si può chiedere la cancellazione della sua registrazione, attraverso il rilascio ingombri dei record, soggetti trattati per le seguenti regole: (...) ottava. (...) iscrizioni ipotecari, condizioni risolutive e qualsiasi altra forma di garanzia con effetti reali, quando la data in cui avrebbe dovuto aver luogo il pagamento integrale dell'obbligazione garantita non è registrata nel registro, possono anche essere cancellati su richiesta di qualsiasi parte interessata quando sono trascorsi venti anni dalla data dell'ultima iscrizione in cui è registrato il credito dell'obbligazione garantita o, in mancanza di, quaranta anni dall'ultima registrazione relativa alla proprietà della garanzia stessa. "

Il Articolo 210.1 Ottavo SX non si basa sull'istituzione della prescrizione di azioni, ma fissa le tue scadenze, cuyo calcolo questo è rigorosamente registro, con cosa piuttosto stabilisce un vero regime di scadenza per i seggi, chiedendolo "Sono trascorsi venti anni dalla data dell'ultima registrazione in cui è registrato il credito dell'obbligazione garantita, o, in mancanza di, quarant'anni dall'ultima registrazione relativa alla proprietà della garanzia stessa " (RDGRN de 10 Maggio 2018).

Le differenze tra le due modalità

Le differenze tra l'articolo 82 e l'articolo 210 della legge sui mutui sono discussi nel RDGRN di 2 Dicembre 2015.

Come indicato nella suddetta risoluzione, "Il sistema fornito in arte. 210 de la LH, dopo la formulazione data a questo precetto dal Legge 13/2015, di 24 Giugno, di riforma della legge sui mutui (file di rilascio del carico ora a carico del registrar) da non confondere con il sistema fornito in arte. 82, quinto paragrafo di LH."

Prima di tutto, mentre articolo 82, paragrafo quinto LH, limita la legittimità di richiedere la cancellazione al titolare della registrazione di qualsiasi diritto sulla proprietà interessata, Articolo 210 lo estende a tutti gli interessati.

D'altronde, mentre il articolo 82, paragrafo quinto LH ha le sue basi nel figura di prescrizione e fa espresso riferimento al termine di prescrizione legale per le azioni di diritto civile applicabile, con ciò che può accadere che tali termini variano da alcune legislazioni civili ad altre, o addirittura essere modificato all'interno della stessa legislazione civile, come in effetti è successo con la riforma dell'articolo 1964.2 del codice civile, per quanto riguarda il termine di prescrizione per le azioni personali, ilarticolo 210 LH non si basa direttamente sull'istituzione della prescrizione di azioni, ma fissa le tue scadenze, cuyo calcolo questo è rigorosamente registro, con ciò che è meglio che regolano un autentico regime di scadenza dei seggi, esigendo che sono trascorsi venti anni dalla data dell'ultima iscrizione in cui è registrato il credito dell'obbligazione garantita o, in mancanza di, quaranta anni dall'ultima registrazione relativa alla proprietà della garanzia stessa.

Anche, il articolo 82, paragrafo quinto LH si applica esclusivamente a mutui e condizioni di risoluzione a garanzia del prezzo differito, mentre articolo 210.8LHavere un maggiore portata in riferimento ai mutui, condizioni risolutive e qualsiasi altra forma di garanzia con effetti reali, nell'ambito del quale la condizione risolutiva indicata può essere inclusa nella garanzia di assegnazione di terreni per future costruzioni.

Nel frattempo lui articolo 82, paragrafo quinto LH presuppone che il periodo di conformità sia registrato nel registro, il articolo 210.8 LH presuppone che non sia registrato.

In definitiva, il articolo 82 paragrafo quinto LH è si applicherà a mutui e condizioni di risoluzione a garanzia del prezzo differito quando il giorno in cui il beneficio il cui adempimento è garantito avrebbe dovuto essere pienamente soddisfatto secondo il Registro, quando è trascorso il periodo indicato nella legislazione civile applicabile per la prescrizione delle azioni derivate da dette garanzie o il più breve che è stato stipulato a tale scopo al momento della sua costituzione, purché entro l'anno successivo non risulti dallo stesso che sono stati rinnovati, prescrizione scaduta o mutuo correttamente eseguito.

Invece, ilarticolo 210.8 LH è si applicherà a inscripciones de hipotecas, condizioni risolutive e qualsiasi altra forma di garanzia con effetti reali, quando la data in cui avrebbe dovuto aver luogo il pagamento integrale dell'obbligazione garantita non è registrata nel registro, cuando hayan transcurrido veinte años desde la fecha del último asiento en que conste la reclamación de la obligación garantizada o, in mancanza di, quaranta anni dall'ultima registrazione relativa alla proprietà della garanzia stessa.

Conclusione

In definitiva, la cancelación de la inscripción de una hipoteca puede llevarse a efecto cuando el acreedor exprese su consentimiento, cuando la deuda se encuentre representada en letras de cambio, cuando se celebre pacto al respecto facultando al deudor, o por caducidad del asiento registral. En esta entrada hemos analizado las dos vías por las que es posible cancelar la hipoteca con base en la caducidad del asiento registral, dependiendo de si en el Registro de la Propiedad consta o no la fecha en que debió producirse el pago de la cantidad garantizada.

 Consultare il caso ora

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
 Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter



Abbonami

* Questo campo è obbligatorio