Contratto di vendita commerciale: Obblighi del venditore

valencia avvocato vendita obblighi venditore commerciali

Indice,,es,Violazione degli obblighi legali e indennizzo dell'assicurazione a tutti i rischi,,es,Requisiti per l'assicuratore per evitare l'indennizzo,,es,Guida all'assicurazione del credito,,es,Risarcimento per l'assicurazione sulla vita legata a un mutuo ipotecario a Lleida,,es,Risarcimento salvo frode o colpa grave,,es,Burguera Abogados C / Poeta Querol 1-1,,ca,C / Albacete,,es,C / Velazquez,,fr

Contratto di vendita commerciale: Obblighi del venditore

Il contratto commerciale vendita, dovrebbe contenere fondamentalmente l'enumerazione della diritti e gli obblighi delle parti.

Oltre al consueto struttura delle parti che si uniscono, personaggio con coinvolti, ed oggetto, la maggior parte sono gli obblighi ei diritti delle parti. In questo post ci concentreremo su obblighi del venditore.

Obblighi del venditore

1.- Mantenere le cose venduto fino verifica consegna (nello stesso modo che l'articolo 1094 Codice civile): questo implica che il rischio di perdita spetta al venditore fino alla consegna.

2.- Consegnare le merci vendute, nel tempo e nel luogo convenuti, mettendo al potere e il possesso del compratore. Questo non significa che la consegna è di essere puramente materiale, ma può anche essere simbolica, come se fatto da consegnano documenti per la rimozione delle merci (è uguale al regime civile degli articoli 1961 un 1964 del C.Civil). È sufficiente la "messa a disposizione" dei beni. Da quel punto, arriva l'obbligo di pagare l'acquirente:

Articolo 339

Tramonti merci vendute per l'acquirente, e dandogli soddisfatto, o quelli giudizialmente depositato, come previsto all'articolo 332, avviare per l'obbligo del compratore di pagare il prezzo in contanti o limiti di tempo concordato con il venditore.

Questo sarà stabilito custode dei beni venduti, e di essere vincolato alla custodia e conservazione secondo le leggi del deposito.

Luogo di consegna: può essere concordata liberamente, ma se concordato il venditore della propria, l'acquirente è tenuto a rimuovere negozio merce venditore.

Consegna: può anche essere concordato nel contratto, ma la mancanza di indicazione, dovrebbe mettere a disposizione del 24 ore dopo la firma del contratto, l'articolo 337 Codice del commercio.

Nel caso in cui il venditore non consegna, il compratore può chiedere di risolvere il contratto, o applicare, diritto al risarcimento in entrambi i casi (arte. 329 C.Com.)

Solo due eccezioni:

un) Che è stato concordato il pagamento del prezzo senza indugio: se il compratore non paga, non ha l'obbligo di consegnare (arte. 1446 C.C.).

b) Se il pagamento è differito, ma poi l'acquirente diventa insolvente, il venditore ha l'obbligo di consegnare (articolo 1467 C.C.). Un'altra cosa è che essa sia stata dichiarata fallita, ma questo è un altro tema che sarà al tempo.

Alcuni Special Situations:

E se il Consegna parziale è?: Ai sensi dell'art. 330 Codice del commercio, l'importo deve essere completa. L'acquirente non può accettare la consegna parziale se il venditore promette di consegnare immediatamente il resto. L'acquirente può anche accettare la consegna parziale e chiedere il resto o terminare i dispersi, e in entrambi i casi chiedere risarcimento dei danni.

3.- Il terzo obbligo del venditore è responsabile per i servizi igienico-sanitari della cosa venduta, Pertanto, nel caso di sfratto (detta terza parte ha più diritto alla cosa) come vizi i difetti. Come specificato all'articolo 345 C.Com e la 1475 e seguendo il ç.ç.

Qualora lì per sfratto, Articolo 85 C.Com. afferma che le conseguenze sarebbero quelle di 1478 il ç.ç: L'acquirente avrebbe diritto a:

  • Ricordiamo il prezzo che ha la cosa al momento dello sgombero, è superiore o inferiore a quello delle vendite.
  • I frutti o proventi della cosa.
  • I costi delle spese legali e di contratto, se l'acquirente aveva pagato.
  • Danni, interessi di volontariato di spesa, se stessi, se Vendio di mala fe.

Per quanto riguarda vizi i difetti, distinguerà tra servizi apparente (il venditore non risponde alle loro, se si è in vista o meno di visualizzare, ma il compratore dovrebbe avvertire facilmente e professionalmente) e vizi Nascosto, nel qual caso, l'acquirente ha 30 giorni per denunciare. In queste 30 giorni, l'acquirente può recedere dal contratto con rimborso (art.1468 ç.ç. azione redhibitoria) o ottenere una riduzione proporzionale del prezzo (azione estimativa il "quanti Minoris").

Il venditore solo essere tenuto a risarcire per danni se conosceva i vizi.

Ultimo, guasti o difetti possono essere dello quantità o qualità, come previsto all'articolo. 336 C.Com. In caso di qualsiasi controversia in proposito, test deve garantire il rapporto affidavit o esperto appropriato.

In un prossimo "post", commentare gli obblighi del committente nel contratto di acquisto commerciale.

====

 

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
 Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter



Abbonami

* Questo campo è obbligatorio