Derecho al honor, morosi e file prima requisito

derecho al honor

Indice,,es,Violazione degli obblighi legali e indennizzo dell'assicurazione a tutti i rischi,,es,Requisiti per l'assicuratore per evitare l'indennizzo,,es,Guida all'assicurazione del credito,,es,Risarcimento per l'assicurazione sulla vita legata a un mutuo ipotecario a Lleida,,es,Risarcimento salvo frode o colpa grave,,es,Burguera Abogados C / Poeta Querol 1-1,,ca,C / Albacete,,es,C / Velazquez,,fr

L'iscrizione in un registro dei debitori morosi prima che il requisito di pre-pagamento non comporta necessariamente la violazione del diritto di onore

 Consultare il caso ora

La Camera della Corte di Cassazione Civile, nella causa 23 Ottobre 2019 (Res. n.º 563/2019), ha respinto il ricorso contro una finanziaria a causa alcuna violazione del diritto fondamentale ad onore. Il cliente è stato incluso in un registro dei debitori morosi prima di iniziare la procedura di pagamento in questione. La Camera ritiene che la richiesta di pagamento era un requisito formale e aveva uno scopo garantista.

Antecedentes de hecho

D. Gonzalo era titolare di una carta di credito da El Corte Ingles 2006. Nel suo giorno ha smesso di pagare le rate per l'impossibilità economica venire ad accettare 7 novations successive. L'ultimo è stato quello di rate di retribuzione tra maggio 2011 e giugno 2012. Financiera El Corte Inglés EFC promosso S.A reclama per il processo di pagamento 899,58 euro. Il debitore né pagato né contrastata e sollecitato attuazione.

La sorpresa è arrivata per la D. Gonzalo quando precoce 2017 dalla vostra banca ha riferito che il debito associato apparso 828,25 euro Equifax, e lo stesso E 'stato registrato nel file dal 05/08/11. Considerando l'attore, sulla base dei fatti, Ha violato il suo diritto di onore,  risarcimento richiesto 10.000 euro a finanziaria, sulla base del fatto che non è stato precedentemente tenuto a pagare. Essa ha anche sostenuto, che una volta che il convenuto ha portato una lettera nessun importo specifico 20/08/11. Nessuna ricevuta di registrazione né fatta menzione della possibilità di includere i propri dati in un record di delinquenza.

La Corte inglese ha sostenuto che il debito è rimasto non pagato e era ben noto per l'attore, la cui veridicità non sa o rifiutato. Sussidiario si oppose alle pretese indeminizatorias. Egli ha aggiunto che l'imputato, il debito era 1.577,82 si applicano euro agli interessi. domanda finanziaria è stato preparato per annullare tale importo deve essere stimato.

Primera Instancia

Il 9 Luglio 2018, il Tribunale di primo grado n 5 Aviles, Ha dato il giudizio che respinge la querela.

Ha concluso la corte "che il pregiudizio avrebbe onorato se l'omissione di tali presupposti e informazioni requisito, aveva impedito o limitato alla capacità del debitore di pagare e quindi eliminare la comparsa di insolvenza, o avevano impedito discutere del debito, liquidità, applicabilità, o corretta determinazione, in modo da avere finalmente stato incluso nel file a terzi che mostra un aspetto di insolvenza immeritata. In questo caso, la ricorrente riconosce la veridicità del debito, e anche non articolare alcun argomento per la ragione che l'omissione dei requisiti è stata la causa di una lesione al suo onore a causa di essere soddisfatte, inclusione sarebbe inappropriato o irrilevante privato essendo stato in tal modo la possibilità di reagire. C'è stata quindi violazione dei requisiti formali, ma nessuna lesione al diritto di onore, perché la loro condizione non è debitore insolvente discusso".

provinciale Court

Il 15 Novembre 2018 5 ° sezione della Corte Provinciale di Oviedo ha assunto fatti provati in prima istanza, e ha dato il giudizio che respinge il ricorso.

Mentre informazione preventiva nei requisiti contrattuali e di notifica preventiva erano, in questo caso, tale violazione una contraddizione per l'arte. 18.2 CE.

Suprema Corte

Contro la sentenza del Tribunale, è stato presentato ricorso da parte attrice.

Il ricorso è stato depositato infrazione:

-arte. 38.1.c) e 39 Regio decreto 1720/2007, di 21 Dicembre, con il regolamento approvato lo sviluppo di LO15 / 1999, di 13 Dicembre, protezione dei dati personali.

-arte. 18.2 CE. Come la tecnica. 19.1 della legge sulla protezione dei dati, in relazione all'arte. 9.3 de la LO 1/1982 di 5 Maggio, in materia di protezione civile del diritto di onore, a la intimidad personal y familiar y a la propia imagen.

Il ricorso era basato sul fatto che la Finanziaria non ha informato il debitore che i dati relativi al mancato pagamento potranno essere comunicati a file morosi, e che questo minato il loro diritto di onore. Tutto questo nonostante, attore, ratificata in prima istanza il suo tempo prolungato fallimento consapevolmente affermando insolvenza immobiliare.

Il Pubblico Ministero ha aderito alla decisione presa dalla Audiencia Provincial de Oviedo.

La Corte Suprema, Civil Division, nella causa 23 Ottobre 2019 Egli ha respinto il ricorso.

La Camera ha sottolineato la mancata corrispondenza e messa a punto della dottrina citato dal ricorrente (STS 245/2019, di 25 Aprile).  Al momento la Camera ha motivato lo scopo del requisito nella sua sentenza 740/2015 di 22 Dicembre, Sta affermando che non era un semplice record di debiti, ma di persone che non riescono a soddisfare i loro obblighi di pagamento perché non possono o non vogliono affrontarli in modo ingiustificato. Questo impedisce requisito disattenzione o errore che tali informazioni sono pertinenti per perseguire la sua solvibilità.

In questo caso, Non era requisito necessario per la piena certezza era non è stato possibile raggiungere un accordo. Il creditore aveva a lungo accettato la novazione, senza la ricorrente renderebbe commesso contro. Il suo atteggiamento era totalmente passivo abbandonando qualsiasi negoziato di saldare il debito. Il creditore non ha incluso D. Gonzalo nel registro di solvibilità di una sorpresa.

Per il Consiglio, non lo scopo del requisito violato tenendo conto dei dati di testata e ha respinto il ricorso.

Conclusione

L'inclusione di un debito riconosciuto e certo, in un registro dei debitori morosi non costituisce una violazione del diritto di onore, anche se è stato fatto prima l'ingiunzione di pagamento.

 Consultare il caso ora

 

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
 Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter



Abbonami

* Questo campo è obbligatorio