Interruzione del contratto di costruzione e di compensazione

incumplimiento contrato

Indice,,es,Violazione degli obblighi legali e indennizzo dell'assicurazione a tutti i rischi,,es,Requisiti per l'assicuratore per evitare l'indennizzo,,es,Guida all'assicurazione del credito,,es,Risarcimento per l'assicurazione sulla vita legata a un mutuo ipotecario a Lleida,,es,Risarcimento salvo frode o colpa grave,,es,Burguera Abogados C / Poeta Querol 1-1,,ca,C / Albacete,,es,C / Velazquez,,fr

Il diritto di recesso da un contratto di lavoro non impedisce il risarcimento in caso di inadempienza

   Consultare il caso ora

In un contratto di ritiro unilaterale è consentito per il committente, ma impedisce niente stabilire l'esistenza di una violazione del contratto che prevede il risarcimento dei danni.

La sentenza della Sezione 15 del Tribunale Provinciale di Barcellona 13 Febbraio 2020, Ha risolto uno di questi casi, confermando la sentenza pronunciata in primo grado dal Tribunale commerciale No. 3 Barcellona.

Egli ha ritenuto che ci fosse stata una vera e propria violazione del contratto da parte della società che ha gestito i media audiovisivi delle stazioni Generalitat de Catalunya e Catalunya Radio alla fine del contratto di produzione che ha avuto con MEDIAPRO, il produttore.

Antecedentes de hecho

Il 30 Agosto 2017, MEDIAPRO, produttore, e CCMA, azienda cliente, Hanno firmato un contratto di produzione per un programma televisivo.

Al adozione del Legge 8/2017, I contratti del settore pubblico, CCMA concluso il contratto pressione fiscale contenente la stessa.

MEDIAPRO ha proposto un ricorso per violazione di obblighi contrattuali CCMA. Ha chiesto di essere risarciti titolo di risarcimento danni, nonché gli interessi legali.

Primera Instancia

Il numero Tribunale di commercio 2 Barcellona ha dato giudizio sulla 20 Maggio 2019, stimare la domanda di MEDIAPRO. Ha risolto il contratto di produzione. Egli ha condannato a risarcire CCMA MEDIAPRO la somma di € 200,045.41. Egli considerava CCMA aveva violato i suoi obblighi contrattuali di recedere dal contratto in anticipo.

Corte Provinciale

CCMA archiviato appello. Egli ha sostenuto che i motivi di risoluzione del contratto erano legali. Ha messo in discussione la compensazione determinata in prima istanza.

Il sezione 15 Egli ha detto che, anche un contratto di lavoro, e legalmente, ritiro unilaterale essere consentito, Poteva essere visto uno violazione del contratto.

Cresciuto il STS 4.02.2002, che ha stabilito che:

"Ritiro unilaterale dalla risponde client per una situazione diversa per la risoluzione del contratto, come alArticolo 1124CCivil, dicendo che la dottrina "Secondo una costante di questa Corte mostra che l'autonomia e l'indipendenza dellaArti. 1124 e 1594 CCivil. (...) il diritto del contraente di ricevere la compensazione di cui alarte. 1594 CCivil, non dipende sui motivi che hanno portato a ritirarsi unilateralmente dal contratto di costruzione stipulato molto meno che consentono o meno i requisiti di cui all'articolo. 1124 e dottrina giuridica che si sviluppa per la risoluzione di obblighi reciproci.

(...) Precetti sono autonomi e indipendenti l'uno dall'altro che forniscono dati legali differenti e sottoposte a diverso trattamento, la facoltà di essere il primo sovvenzioni, a discrezione del proprietario, senza giustificazione di alcun tipo e dipendere l'efficacia dell'azione conferito dal secondo di comportamento osservato da ciascuno dei contraenti ".

In definitiva, para la Sala, erano motivi insignificanti di CCMA che hanno scelto di abbandonare il contratto. CCMA ha dovuto risarcire MEDIAPRO. Essa ha respinto il ricorso, confermando il giudizio di primo grado emessa.

Per quantificare il risarcimento, Egli ha sottolineato la STS 5 Aprile 2016, Egli esprime che "(...) per quantificazione della conseguenze compensative quellaarte. 1594 CCivil legato alla decisione del preside di recedere dal l'esecuzione o la prosecuzione dei lavori, Essi non possono essere prese in considerazione le circostanze relative alla conformità o non conformità dalle parti contraenti della loro obblighi, o per quanto riguarda i cellulari al cliente spinto a desistere."

Conclusione

Il articoli 1124 e 1594 CCivil Essi sono indipendenti e autonome l'un l'altro, regolando figure legali differenti, sottoponendoli ad un trattamento differente. Il ritiro da parte del principale di un contratto di costruzione di cui l'arte. 1594 CC è diversa dalla risoluzione per violazione del contratto, con il risarcimento dei danni. In ciascun caso, Dobbiamo studiare l'azione esercitata. Ma nel caso di un ritiro del capitale attraverso l'arte. 1594 C, le ragioni per cui ha scelto di concludere il contratto sono irrilevanti, al risultato in ogni caso dal suo obbligo di compensare.

   Consultare il caso ora

 

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
 Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter



Abbonami

* Questo campo è obbligatorio