Dubbi circa l'interpretazione di un contratto di assicurazione contro gli infortuni

seguro de accidentes

Indice,,es,Violazione degli obblighi legali e indennizzo dell'assicurazione a tutti i rischi,,es,Requisiti per l'assicuratore per evitare l'indennizzo,,es,Guida all'assicurazione del credito,,es,Risarcimento per l'assicurazione sulla vita legata a un mutuo ipotecario a Lleida,,es,Risarcimento salvo frode o colpa grave,,es,Burguera Abogados C / Poeta Querol 1-1,,ca,C / Albacete,,es,C / Velazquez,,fr

In caso di oscurità, gli articoli del contratto di assicurazione infortuni devono essere interpretati in favore dell'assicurato

 

 Consultare il caso ora

clausole scure di assicurazione contro gli infortuni devono essere interpretati nei confronti del quale la stabilita.  

Sezione 1 della Corte Provinciale di Ávila, nella causa 13 Settembre 2019 (Res. No. 394/2019), Ha risolto uno di questi casi:  Un incidente polizza di assicurazione contenenti clausole oscure che producono uno squilibrio tra le parti impegnate. Sentite riproduce il caso in materia, concludere che, queste clausole, secondo l'arte. 1288 Codice civile, deve essere interpretato nel senso più favorevole al assicurata.

Antecedentes de hecho

giorno 11 Novembre 2014 D. Torcuato suscribió una póliza de accidentes con la aseguradora REALE SEGUROS GENERALES S.A. La disputa radica en el numero de días que deben ser indemnizados. El asegurado sostenía que se debía indemnizar hasta elaltapor parte de un facultativo del sistema público de salud, vale a dire, il 9 Gennaio 2017. Reale, la fecha dealtadebería ser la que indique el médico por ella designado: Il 16 Dicembre 2016. Inoltre,, l'azienda dove lavorava D. Torcuato era chiusa per le vacanze 19 Dicembre 2016 alla 9 Gennaio 2017. Reale accettare per l'importo richiesto per il basso per 16 Dicembre 2016. Il contenzioso riguarda questi giorni di distanza.

Primera Instancia

Il 18 Febbraio 2019 il Tribunale di primo grado rinforzo d'Avila si è pronunciata confermando in pieno la causa.

Di conseguenza, Ordinò al convenuto di pagare l'importo di 10.500 euro con gli interessi l'arte. 20.4Numero della legge sul contratto d'assicurazione.

Corte Provinciale

L'assicuratore appello contro la sentenza.

Sul primo motivo addotto errore nella valutazione di elementi di prova in merito alla giorni indennizzabili a seguito della politica contratta.

La seconda ragione per l'appello del l'assicuratore si è basata su una possibile incoerenza per omissione della sentenza. Dato che il riconoscimento parziale non sono raccolti presso 8.200 euro dedotti dal ricorrente.

Il terzo motivo per il ricorso è stato basato sulla pena inflitta nella sentenza di primo grado al pagamento degli interessi dell'arte. 20 LCS.

Il 13 Settembre 2019, Sezione 1 della Corte Provinciale di Ávila, Ha dato il giudizio che respinge il ricorso dell'assicuratore.

Il primo motivo del ricorso, la clausola della polizza infortuni concertata è stato formulato nel modo seguente:

"le manleva capitale giornaliere assicurate (100 euro) quando l'assicurato subisce un incidente, coperto di questa politica, che preclude temporaneamente l'esercizio della loro professione o attività dichiarata, Si è pagato dalla data in cui ha il diritto di ricevere un risarcimento: 100% l'indennità giornaliera, pur rimanendo totalmente precluso per l'esercizio della loro professione ... ".

E ancora aggiungendo che la scarica medica non era l'unico riferimento per specificare il periodo di bassa. poi, la formulazione della clausola è stata basata essenzialmente sul fatto rimangono totalmente incapace di esercitare la professione. La politica stessa ha indicato come giustificare inabilità temporanea e standard di performance, dove non indicato certificato medico. Nello stesso hanno parlato per lo più una relazione medica completa riflette lo stato di salute dell'assicurato, sulla quale compensazione verrebbe impostato.

Così, l'assicuratore il diritto di chiedere l'assicurato di sottoporsi a uno studio medico a considerare appropriata riservata, al fine di determinare l'entità del disastro.

La Corte ha rilevato che il ricorrente aveva ammesso la garanzia dell'assicuratore, il sinistro e il diritto di maturazione della compensazione dell'assicurato. E, che aveva sfidato solo il periodo di tempo che doveva essere compensata.

Il primo grado di giudizio di compensazione è pari alla data in cui l'assicurato ha ricevuto certificato medico da parte del medico del sistema sanitario pubblico.

L'assicuratore ricorrente ha sostenuto che il periodo di tempo per pagare il risarcimento dovuto alla fine al tempo impostato dal medico designato da essa per monitorare gli infortuni. Questa impostare il tempo di recupero del giorno 16 Dicembre 2016.

Además debía tenerse en cuenta que la empresa del asegurado cerraba por vacaciones desde el día 19 de diciembre hasta el 9 Gennaio.

Sull'interpretazione delle clausole della politica

Destacó la Audiencia que, en cuanto a la interpretación de la póliza, debía valorarse el hecho de que se estaba ante un contratto di adesione, entendiendo como tal, aquel en el que “sus cláusulas son elaboradas por una de las partes e impuesta a la otra, sin que ésta tenga la posibilidad de negociarlas, tan solo de aceptarlas o no".

Ello provocaba que no existiera libertad contractual en el sentido de que ambas partes no habían negociado y establecido, con plena libertad e igualdad, las cláusulas.

Quindi, especialmente en este tipo de contratos,   las cláusulas oscuras deben ser interpretadas en contra de quien las estableció.

Così, la missione STS 4 Luglio 1997 declaraba que “la jurisprudencia de este Tribunal Supremo tiene establecido que las dudas que puedan surgir sobre la significación de sus cláusulas deberán ser interpretadas, secondo l'arte. 1288 CC, en el sentido más favorable para el asegurado, pues redactadas las cláusulas por uno de los contratantes, su oscuridad no puede favorecer al que la ocasionó, sino al no causante de la indeterminación o ambigüedad”.

L'arte. 1281 CC disponía que si los términos de un contrato eran claros y no dejaban lugar a la duda sobre la intención de los contratantes, se debía estar al sentido literal de las cláusulas. De tal manera que, no cabría que entraran en juego las restantes reglas contenidas en los artículos siguientes y que funcionaban como subordinadas.

La Audiencia recordó la STS de 21 Febbraio 1999 que determinó al hilo del artículo que “se trata de evitar que por aplicación de cualquier otra regla hermenéutica o argumentos interpretativos se desvirtúen las expresiones claramente reveladoras de la voluntad de quienes contrataron”.

En materia de seguros y contratos de adhesión, reconoció la Audiencia que era habitual acudir a la regla del art. 1288 CC por la que “la interpretación de las cláusulas oscuras de un contrato no deberá favorecer a la parte que hubiese ocasionado la oscuridad”.

STS 24 Giugno 2002, señalaba que “la regla de interpretación contra proferentem, acogida en el art. 1288 CC, como aplicación concreta del básico principio de la buena fe en la interpretación negocial, requiere no sólo la redacción unilateral del contrato, sino principalmente oscuridad en la cláusula... ".

STS 27 Settembre 1996 señaló la subsidiariedad de dicha norma. così, dicho precepto solo entraba en juego cuando, tras aplicar las reglas de la lógica, no era unívoco el resultado obtenido, sino que se originaban varios en análogo grado de credibilidad.

En el caso objeto de Litis era evidente que la cláusula transcrita no podía calificarse de oscura por cuanto utilizaba términos claros y sencillos. No había confusión ni oscuridad, ni podía interpretarse la cláusula de forma distinta.

Il valore del rapporto del opzionale contribuito dal ricorrente

Continuó la Audiencia con las alegaciones vertidas por la parte recurrente sobre el valor del informe elaborado por el facultativo por ella designado para el seguimiento de las lesiones del asegurado. Dicho informe que se contraponía al criterio seguido por el médico del sistema público de salud.

La Audiencia señaló que el Tribunal de instancia había valorado los dictámenes periciales según las reglas de la sana crítica. Máxime cuando los juzgadores no estaban obligados a sujetarse al dictamen pericial, pues este solo era uno de los medios de prueba o elementos de juicio.

Nel caso perseguiti, la Audiencia optó por otorgar mayor credibilidad al criterio del facultativo del sistema público de salud que asistió al asegurado. E che, dato il suo status di pubblico ufficiale, che ha dato un grande aspetto di imparzialità.

Pertanto la Corte ha interamente respinto il ricorso presentato dalla compagnia di assicurazione, confermando pienamente il primo grado di giudizio.

Conclusione

contratti di adesione nelle clausole oscure saranno interpretate nei confronti del quale la stabilita.

 Consultare il caso ora

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
 Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter



Abbonami

* Questo campo è obbligatorio