Partner patti o accordi per sociale: Corte conferma la sua validità

pacto de socios

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Corte Suprema si è pronunciata sulla validità delle alleanze di soci o azionisti accordi frase 16 Giugno 2014.

La Società Sanchez Cano S.A. E 'stata fondata da Michelangelo e sua moglie Cristina. Al momento il conflitto, il capitale è stato diviso tra i suoi quattro figli: Alfonso 33%, Aquilino 33%, María Milagros 17% e Angels 17%.

Conflitto nasce sulla validità del patti parasociali firmato il 25 Ottobre 2001 che una volta erano elevati al pubblico da affidavit.

In questi patti parasociali stabilito che:

  • La partecipazione nella società Sanchez Cano deve essere rappresentato dai seguenti azioni: Alfonso 30%, Aquilino 30%, María Milagros 20% e Angels 20% e che si terrà presso la trasmissione costo fiscale più basso 3% che hanno rispettivamente mancante M.Milagros e Angels. L'usufrutto di azioni corrispondenti ai fondatori D. Michelangelo e Mrs.. Maria Cristina, deve in atto per invertire i nudi proprietari.
  • La partecipazione nella controllata brasiliana deve essere equamente distribuito tra ciascuno dei due fratelli.
  • La proprietà appartenenti a D. Michelangelo e Mrs.. Cristina Sanchez Cano essere fornita S.A. e nuove unità che generano i bambini saranno trasmessi, mantenendo la stessa proporzione.
  • Brands, sarà fornito alla società, in cambio di una rendita.

Alla morte di uno dei concedenti del patto (Signorina.. Cristina) le disposizioni della sua volontà non rispettare quanto concordato nel contratto sociale.

Signorina.. Angels portato il reclamo dinanzi al Tribunale di primo grado di Murcia, contro il padre, l'eredità vacante dalla madre e fratelli, chiede la validità e l'applicabilità del patto soci o azionisti accordo.

Gli imputati sono stati in parte ma in qualche modo spianare la patto parasociale è valida solo in parte e considerato inefficace promessa di trasferimento di beni immobili, i marchi e la rinuncia di usufrutto di azioni. Essi sostengono anche che la volontà è valido e non è influenzato da una patto soci o azionisti accordo.

Il Circuit Court Judge núm.13 di Murcia condanna e dichiara la piena validità, validità ed efficacia della patti parasociali, ma respinge la domanda di risarcimento del danno e l'adattamento della volontà.

Tutte le parti hanno ricorso al Provinciale Corte di Murcia conferma la validità del patti parasociali di 25 Ottobre 2005 che sono stati accettati da tutti i membri della famiglia e la cui validità non è stata discussa negli anni successivi. La Corte non ritiene questi patti parasociali Sono contro l'ordine pubblico o contro terzi. Il ricorso è in parte, impostare il trasferimento di azioni da lasciare sotto partner del patto, trasmissione di usufrutto in proporzione concordato e edifici e segna la società "Sanchez Cano SA".

La parte originariamente citato (Miguel Angelo, Alfonso e Aquilino) un ricorso di violazioni procedurali e cassazione di rinvio a Suprema Corte.

Per quanto riguarda il ricorso per violazione procedurale, il primo motivo addotto è l'incoerenza, per aver condannato gli imputati a estremi che non sono stati richiesti dal ricorrente. Il motivo è stimata in parte dalla Corte Suprema, fondamentalmente condannando i fratelli del trasferimento delle azioni della controllata brasiliana, non possiedono ma corrispondono in più 97% il genitore Sanchez Cano SA: la frase richiesta oltrepassa.

Anche, cessione di marchi e proprietà D. Michelangelo non era stato richiesto nella domanda. La frase era solo contro i fratelli.

Il ricorso è fondato sulla violazione della giurisprudenza sul contratto preliminare patti parasociali di 2001. La Corte Suprema dice che la dottrina degli effetti del pre-contratto non può essere applicato per analogia a patti parasociali, poiché quest'ultimo, contengono obblighi per le parti e sono pienamente applicabili. Il patti partner, o patti parasociali sono validi a condizione che non superino i limiti all'autonomia (Sentenze 128 e 138 entrambi 6 Marzo 2009).

E il fatto che alcuni anni sono trascorsi senza sollecitare il rispetto dell'accordo, non significa non avere contenuti obligational. Poiché il conflitto non si poneva e genitori ha vissuto, era sicuro che l'accordo sarebbe stato soddisfatto.

In sintesi, per la Corte Suprema, gli patti partner o accordi parasociali sono validi e sono vincolanti per i firmatari.

Consultare il caso ora

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter



Abbonami

* Questo campo è obbligatorio