preclusione Paralizzato a Valencia

Ejecucion hipotecaria

La sesta sezione della Corte provinciale di Valencia ha dichiarato il licenziamento di preclusione a prendere in considerazione la risoluzione anticipata clausola nulla, in Auto 31 Ottobre 2016.

Il Tribunale di primo grado n 1 de Torrente dictó auto en el que declaró que no había lugar a declarar la nulidad de la cláusula de vencimiento anticipado ni al sobreseimiento de la ejecución. El juez entendió que se había dejado transcurrir el plazo otorgado para formular alegaciones por la abusividad de la cláusula de vencimiento anticipado y por tanto dicha cláusula no podía volver a formularse una vez efectuado el primer control de abusividad.

Quindi le cose, giustiziati presentato presentare ricorso dinanzi alla Corte Provinciale di Valencia.

Il mutuo ipotecario, firmato con l'ex Caja de Ahorros del Mediterráneo (Oggi assorbita da Banco Sabadell) affermato nella sua sesta clausola bis la possibilità di rinunciare al prestito e la domanda quote non soddisfatte e altri debiti "Il mancato pagamento alla scadenza di un capitale sociale completa e interessi".

Per la banca, se trata de una cláusula perfectamente válida. Tuttavia, Audizione considera abusiva, estrapolando gli stessi argomenti che sono state date al momento degli interessi di mora nella loro auto della Corte provinciale di Valencia (Sezione Six) di 14 Luglio 2015 e 15 Settembre 2015 la clausola di risoluzione anticipata, e l'articolo 693.2 LEC in vigore al momento del reclutamento.

poi, Act 7/1998 de Condiciones Generales de la Contratación, Che recepisce la direttiva 93/13 / CE, clausole abusive definiti come quelli "Nonostante il requisito della buona fede, causa danno del consumatore, un significativo squilibrio tra i diritti e gli obblighi delle parti derivanti dal contratto ".

Sezione indica:

"Il fatto che in quel momento di diffusa società bonanza economica non è l'abusivismo di clausole sono in discussione mentre studiamo oggi, Non si ferma dopo il crollo della condizione economica e l'acquisizione di sensibilità sociale accresciuta più, Diritto e Corti, Oggi passiamo in rassegna questa valutazione entro i parametri quindi già in vigore, di che prima non siamo riusciti a trarre le conseguenze che la giustizia richiedeva ".

La Corte cita diverse sentenze della Corte a sostegno dell'obbligo d'ufficio da parte del giudice, senza essere sostenuto dal consumatore, il carattere abusivo di una clausola di:

  • STJUE de 27 Giugno 2000 (Soggetto Murciano Quintero).
  • STJUE de 21 Novembre 2002 (soggetto Cofidis).
  • STJUE de 26 Ottobre 2006 (soggetto senape).
  • STJUE de 4 Ottobre 2007 (soggetto Rampion).
  • STJUE de 4 Giugno 2009 (asunto Pannon).
  • STJUE de 6 Ottobre 2009 (Asuntos Asturcom).
  • STJUE de 9 Novembre 2010 (Soggetto Pénzügyi Lizing).
  • STJUE de 17 Dicembre 2009 (Soggetto Eva Martin).

Per Hearing, la domanda deve essere stimato in conformità con il diritto di difesa eseguito (articolo 24 CE) e secondo le disposizioni di cui all'articolo 693.1 LEC, come modificato dalla legge 1/2013 di 14 Maggio e Auto pronunciamenti della Corte di giustizia europea (Camera Venerdì) di 11 Giugno 2015 (Causa C-602/13).

"Le prerogative del giudice nazionale trova l'esistenza di una clausola abusiva ai sensi dell'articolo 3 comma 1 della direttiva, non può essere oggetto di clausola abusiva non applicabile o pratica.

Direttiva 93/13 Esso deve essere interpretato nel senso che il giudice nazionale ha osservato il Yaya ingiustizia - ai sensi dell'articolo 3, comma 1, della direttiva 93 / 13- di una clausola in un contratto tra un consumatore e un professionista, il fatto che una tale clausola non è stata attuata non si oppone al giudice nazionale di dedurre tutte le conseguenze del caso di ingiustizia della clausola in questione ".

Questo criterio, coincide con la sentenza della Corte suprema 23 Dicembre 2015.

In definitiva, es criterio unánime de la Audiencia Provincial de Valencia que la cláusula que recoge la facultad de vencimiento anticipado por la prestamista en caso de impago en todo o en parte de alguna de las amortizaciones de capital o intereses es abusiva porque quebrantó las exigencias de la buena fe, produciendo un perjuicio al consumidor y un desequilibrio importante de los derechos y obligaciones de las partes (arte. 82.1 TRLGDCU), che comporta l'imposizione di garanzie sproporzionato rispetto al rischio assunto dal prestatore (arte. 88.1 TRLGDCU), e coinvolgere la mancanza di reciprocità nel contratto, contrario a buona fede a danno del consumatore (arte. 87 TRLGDCU).

Conseguenze di abusivismo

Dopo aver iniziato l'effetto di esclusione della clausola di risoluzione anticipata e questo vuoto per essere abusivi, Si deve dichiarare il processo di dimissione:

Ai sensi dell'art 695.1.4º.3 sarà concordata la cessazione della realizzazione quando la clausola contrattuale (abusiva) comprovare l'esecuzione.

La Corte cita le STS 23 Dicembre 2015, consentendo la prosecuzione dell'esecuzione nonostante abusivismo dichiarato di clausola di rescissione anticipata.

Tuttavia, indica questa ipotesi non rientra in questo caso:

"Dove solo un danno comporterebbe per il mutuatario, che sarebbe eseguire immediatamente il bene ipotecato ".

Anche la Suprema Corte si permette questa interpretazione nella sentenza del 7 Settembre 2015.

Conforme a la doctrina del TWENTY la 30 Aprile 2014 (asunto C-26/13), contratto di integrazione può essere solo eccezionale e non può mai essere realizzata se si danneggia il consumatore.

Come egli non aveva ancora attuato l'assegnazione degli alloggi o messi a disposizione lo stesso per un nuovo acquirente, le stime delle risorse, la macchina della prima istanza di revoca, prelazione di preclusione ricorda, ed i costi della prima istanza imposto sulla banca.

Consultare il caso ora

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter



Abbonami

* Questo campo è obbligatorio