Posso affermare se ho venduto il mio "asset tossici"?

convalidación

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Molto spesso solleviamo la questione se si può pretendere una volta che le azioni privilegiate sono state vendute, il "Securities Santander", obbligazioni strutturate, autocancelables e altri prodotti del "bestiario" della prassi bancaria male.

Per coloro che vogliono metterci al lavoro: in linea di principio sì, si può pretendere. La banca ha detto che si opporrà il contratto di vendita è stato convalidato, ma l'ultima parola è del Giudice.

Un appalto avente per un'irregolarità, possono essere convalidati, confermato il convertito. Vediamo cosa ogni concetto.

Riconoscimento

La convalida è una guarigione del contratto, che viziato da irregolarità nel momento della sua conclusione. Il codice civile fa riferimento a questa convalida come "conferma".

Conferma

Conferma purificato a contrarre i vizi del consenso che viziati dal momento della sua conclusione (arte. 1.313 Ç.ç).

I requisiti per la conferma sono:

1: Questa è la conferma che potrebbero rivendicare la anulabilidad.

2: Confermando che l' conoscere la causa di nullità.

3: Quella la causa di decadenza è scomparso quando è fatto conferma.

4: Che il contratto è anulable. Se il contratto è radicalmente nullo (per mancanza di uno dei suoi elementi essenziali o andare contro le norme imperative), non può confermare.

Cioè, che ha venduto la sua preferenziale o "Valores Santander" o qualsiasi altro asset tossici che avevano bisogno di soldi e non conoscono le cause di nullità, non confermando il contratto in caso di vendita.

Il "catalogo" di asset tossici, swaps o "swap" sono inclusi in tutte le varietà: Ci sono clienti che annullate vedere che costavano una fortuna: può rivendicare per loro, ignorare che le cause di nullità della stessa.

Si è spesso sostenuto dalle istituzioni finanziarie è stato un conferma tacita Voce 1.311 del C.Civil: "Resta inteso che non vi è una tacita conferma quando, con la conoscenza della causa di invalidità e di averlo cessato, colui che ha il diritto di invocare eseguire un atto che implica necessariamente la volontà di rinunciare ".

Atti fatti senza incoraggiamento convalidante sono in una tacita conferma. E la perdita della cosa, a significare l'estinzione della causa di nullità, richiede colpa inganno da parte dei perduti (arte. 1314 il C.C.). E secondo i concetti di intenti di cui all'articolo 1.269 e senso di colpa di cui all'articolo 1.104, la vendita di uno di questi prodotti tossici che era necessario il denaro, non rientra in nessuna.

In definitiva, in casi normali, aver venduto i loro "asset tossici" non impedisce di rivendicare i loro diritti.

Consultare il caso cliccando qui.

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter



Abbonami

* Questo campo è obbligatorio