Assicurazione danni, il mancato pagamento del premio di assicurazione e Consorzio di compensazione

 

 

seguro de daños

Indice,,es,Violazione degli obblighi legali e indennizzo dell'assicurazione a tutti i rischi,,es,Requisiti per l'assicuratore per evitare l'indennizzo,,es,Guida all'assicurazione del credito,,es,Risarcimento per l'assicurazione sulla vita legata a un mutuo ipotecario a Lleida,,es,Risarcimento salvo frode o colpa grave,,es,Burguera Abogados C / Poeta Querol 1-1,,ca,C / Albacete,,es,C / Velazquez,,fr

Gli accordi tra l'assicuratore e l'assicurato assicurazione danni non influenzano il Consorzio indennizzo assicurativo

  Consultare il caso ora

 

Nel di proprietà di assicurazione, accordi tra l'assicuratore e l'assicurato per ritardi nel pagamento del premio che non impegna la Consorzio indennizzo assicurativo.

La Corte Suprema di 2 Luglio 2019, No.. risoluzione 383/2019, ha statuito sul merito della copertura da parte del Consorzio di assicurazione della compensazione per i danni derivanti da rischi straordinari. Specificamente, in caso di pagamento di assicurazione ordinaria premio avviene tardivamente dalla esistere tra l'assicuratore e l'assicurato un patto. En el presente caso, il pagamento è venuto lo stesso giorno l'incidente e, dopo sei mesi dopo la scadenza del premio.

Antecedentes de hecho

In 2008 SOTAVENTO S.A.U, ha firmato, per resort Playitas Resort,una politica di tutti i rischi materiali / perdita di beneficio / furto / danni alle apparecchiature elettroniche AXA Assicurazione S.A..

Per Golf Resort Playitas, anche di proprietà, assicurazione casco contratto con Life Insurance S.A..

Politiche sono state colpite da supplemento obbligatoria a favore del Consorzio, ai sensi dell'art. 7 di RD. 7/2004, dallo Statuto legale del Consorzio indennizzo assicurativo approvato.

Il 30 Novembre 2010 ci fu un incidente di straordinaria inondazioni che hanno colpito entrambe le proprietà.

LEEWARD S.A.U richiesto il risarcimento dei danni nella località e il campo da golf. Le compagnie di assicurazione hanno rifiutato.

Il Consorzio ha convenuto che dovrebbe prendere solo il rischio straordinario per danni al campo da golf. Questo perché il premio e la maggiorazione in favore del Consorzio erano stati pagati prima dell'incidente (specificamente, il 25 Novembre 2010). Invece, Consorzio ha respinto il pagamento di un indennizzo del complesso alberghiero. SOTAVENTO Non avevo pagato il premio della polizza assicurativa prima dell'incidente.

Il 30 Novembre 2012 LEEWARD causa intentata contro il processo ordinario AXA, Life Insurance Bank S.A. (Generali attualmente la Spagna S.A.), Ace European Group Limited e il Consorzio di assicurazione della compensazione.

egli ha chiesto il risarcimento dei danni più il risarcimento per il ritardo nella consegna di incontro nei seguenti importi:

  • Consorzio indennizzo assicurativo: 911.778,78.-€ € 109.576,04.- pagamento principale e in ritardo.
  • AXA Seguros S.A.: 13.200.-€ € 1.586,36.- pagamento principale e in ritardo.
  • ACE European Group: 8.800.-€ € 1.057,57.- pagamento principale e in ritardo.
  • assicurazione sulla vita (Generali in Spagna): 000.-€ € 360,53.- pagamento principale e in ritardo.

Il 27 Giugno 2013, mediante auto, era stata ritirata dal richiedente in relazione all'entità Generali Spagna.

Il 14 Ottobre si è tenuto terminare il processo rispetto alla AXA e ACE European Group Ltd per raggiungere un accordo di compromesso.

elaborazione rispetto Consorzio di assicurazione della compensazione continuato.

Nella sua risposta alla denuncia, il Consorzio ha sostenuto che non era tenuta a pagare, "se si è pensato che la politica con AXA era stato spento dal mancato pagamento del primo premio (arte. 15.I LCS) come se si è ritenuto ... è stato un rinnovamento, come Erano passati più di sei mesi dalla data di entrata in vigore (arte. 15.II LCS)".

Primera Instancia

Il 22 Ottobre 2013 il Tribunale di primo grado n 6 Las Palmas ha emesso una sentenza che respinge la richiesta avanzata dal SOTAVENTO entità e assolvendo il Consorzio dei crediti di assicurazione di compensazione sono fatti contro.

Ha spiegato che, come "la prima politica conclusa 2008, il corrispondente periodo tra 10 Maggio 2010 e 10 Maggio 2011 E 'stato il secondo rinnovo, in modo che il corso è stato premi periodici e, dal momento che il pagamento viene effettuato 30 Novembre 2010, dopo un periodo di sei mesi di cui all'art. 15.II LCS, il rapporto contrattuale è stato estinto “ipso iure” e automaticamente".

Così, domanda è stata il presupposto escludendo la copertura fornito l'arte. 6.K) Regolamento di straordinaria Risk Insurance.

Corte Provinciale

Il richiedente ha impugnato la sentenza di primo grado.

Il 12 Settembre 2016, 5 ° sezione della Corte Provinciale di Las Palmas, Egli ha emesso una decisione in parte accogliendo l'appello. Egli ha condannato il Consorzio a versare al ricorrente la somma di 908.762 euro.

Sentite inteso che, quando è avvenuto l'incidente è stato in forza politica AXA.

Non poteva essere considerato sospeso o scaduto polizza assicurativa, conforme al art. 15 LCS y 6.k) Regolamento di straordinaria Risk Insurance, specialmente, cuando Non c'era nessuna colpa del contraente in ritardo nel pagamento del premio assicurativo, perché questa è stata soddisfacente senza alcuna obiezione con l'accordo di AXA.

Per anni era stato accettato questa procedura senza rimorsi. Pubblico ha aggiunto che "le parti hanno convenuto di fornire la flessibilità e, se possibile rinviare la presentazione alla raccolta dei premi per ogni rendita o termine di ... che sono stati rinnova, il cui premio non è stato pagato all'inizio dello stesso ".

affinché, "il ritardo nella presentazione alla raccolta e il pagamento del premio...Essa non ha influenzato la copertura".

In 2008, essendo la data di efficacia della politica di 10/05/2008 un 10/05/2009, AXA ha affermato il premio assicurativo del 19 Dicembre 2008. In 2009 Egli ha sostenuto gli effetti della politica di maggio 2009 a maggio 2010 nel mese di luglio 2010. Cioè, più di sei mesi dopo la scadenza del mandato. In 2010, il premio pagato lo stesso giorno dell'incidente (30 Novembre 2010).

pubblico aggiunto, Articolo. 15 LCS previsto, come eccezione, quella parti da concordare il pagamento del premio al momento. E, Questo patto anche Colpisce il rapporto tra il Consorzio di compensazione di assicurazione con l'assicurato. Questo perché, il patto era sulla stessa polizza assicurativa e non un'assicurazione separata concordato direttamente con il Consorzio.

Suprema Corte

Il Consorzio indennizzo assicurativo ha presentato ricorso per violazione procedurale e appeal.

Il 2 Luglio 2019 la Camera della Corte di Cassazione Civile,  Ha risolto la controversia con il suo n dichiarazione. 383/2019.

La Camera ha respinto il ricorso per violazione procedurale.

Per quanto riguarda il ricorso del CCS, Esso si basa su due ragioni:

  • 1° Violazione Art. 6 K) del regolamento di assicurazione contro i rischi straordinaria in relazione all'arte. 8 dello Statuto del Consorzio indennizzo assicurativo.
  • 2° Violazione Art. 15.2 LCS.

 

Egli considerava la Camera, In considerazione della connessione tra i due motivi, Essi vanno analizzati insieme e considerato l'appello.

Per l'Alta Corte,  era di assicurare "tutti i danni materiali rischio / perdita di profitto", firmato a 2008, durata annuale. Detto scopo era sicuro effetto rinnovo 10 Maggio 2010 alla 10 Maggio 2011.

L'applicazione è stata la previsione arte. 15.2 LCS su predefinito da uno dei seguenti grezzo. Questo perché il premio corrispondente al periodo 10 Maggio 2010 alla 10 Maggio 2011 non era quello della prima annualità, ma una successiva.

La Camera ha citato la sentenza nella plenaria 357/2015, di 30 Giugno, Sta dicendo:

“In caso di mancato pagamento dei premi in seguito, sezione 2 Art. 15 LCS, prevede che<<la copertura assicurativa è sospeso un mese dopo il giorno della maturità. Se l'assicuratore non richiede il pagamento entro i sei mesi successivi alla scadenza del premio si precisa che il contratto si estingue. Comunque, el asegurador, quando il contratto è sospeso, può richiedere il pagamento del premio per il periodo corrente>>.

Il mancato pagamento di uno dei seguenti prime ... presuppone che il contratto, Avevo già iniziato la distribuzione di tutti i suoi effetti prima, E 'stata estesa automaticamente, e nessuna delle parti ha denunciato in termini di arte. 22 LCS.

In questi casi, dal default di bonus successivi, durante il primo mese dei resti contratto in vigore e quindi la copertura assicurativa, quindi se l'incidente accade in questo momento, la società ha l'obbligo di indennizzare l'assicurato secondo i termini stipulati nel contratto e risponde nei confronti del terzo che esercita l'azione diretta dell'arte. 76 LCS.

Dal mese successivo al mancato pagamento del premio, e durante i prossimi cinque, mentre il mutuatario ancora non paga il premio e l'assicuratore non ha rescisso il contratto, la copertura assicurativa è sospeso. Ciò significa che tra le parti non viene visualizzata effetti, nel senso che mi è capitato l'incidente in questo momento, l'assicurazione non copre contro la sua assicurato (…)

Dopo sei mesi di mancato pagamento del premio, senza l'assicuratore aveva sostenuto il pagamento, il contratto di assicurazione è risolto di diritto e effetto giuridico della disposizione stessa, senza che sia necessario per sollecitare la risoluzione di una delle parti. Lógicamente, L'incidente è avvenuto dopo la risoluzione del contratto non è coperto da assicurazione (...)".

Così, la ragione per cui la Corte ha ritenuto che essa non è stata esclusa la copertura del Consorzio è stato di comune accordo tra l'assicuratore e l'assicurato assicurazione. La Camera ritiene che tale ragionamento della Corte era sbagliato.

Così, Sala citava la sentenza 58/2017, di 30 Gennaio, perché "anche se può essere accettato nell'arte. 15.2 LCS una qualifica equivalente a quella contenuta nell'art. 15.1 LCS (consentendo diversamente indicato nel caso di default del solo primo premio o premio) ed è rimasta la prova inequivocabile del patto, non sarebbe esecutiva nei confronti del Consorzio, il cui rapporto giuridico con il contraente e l'assicurato è diverso da quello dell'assicuratore, anche se provenienti dalla stessa politica".

Art.8 della RD Gamba. 7/2004, di 29 Ottobre, impostare l'obbligo del Consorzio per soddisfare le richieste di risarcimento nei confronti degli assicurati "che hanno pagato sovrapprezzi corrispondenti".

Per la sua parte, Articolo. 6 K) Regio decreto 300/2004, esclusi dalla copertura dai danni Consorzio corrispondente a "le perdite che si verificano prima del pagamento del primo premio o quando ...stata sospesa o interrotta è sicuro per il mancato pagamento dei premi"

L'applicazione di tali norme escludendo l'obbligo del Consorzio per soddisfare la compensazione politica assicurata quando il premio è stato pagato dopo l'incidente, e dopo sei mesi di scadenza.

Pertanto, la Sezione ha accolto l'appello. Egli ha respinto la causa intentata contro sottovento assicurazione Consorzio Risarcimento del danno materiale.

Conclusione

Accordi tra briseur assicurato e l'assicuratore riguardanti l'eventuale ritardo e mancato pagamento di un premio, che non impegna il Consorzio indennizzo assicurativo. Siamo di fronte a diversi rapporti giuridici, anche se provenienti dalla stessa politica.

  Consultare il caso ora

 

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
 Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter



Abbonami

* Questo campo è obbligatorio