pagamento protezione assicurativa, clausole restrittive e l'interpretazione del contratto

Seguro proteccion pagos

 

Indice,,es,Violazione degli obblighi legali e indennizzo dell'assicurazione a tutti i rischi,,es,Requisiti per l'assicuratore per evitare l'indennizzo,,es,Guida all'assicurazione del credito,,es,Risarcimento per l'assicurazione sulla vita legata a un mutuo ipotecario a Lleida,,es,Risarcimento salvo frode o colpa grave,,es,Burguera Abogados C / Poeta Querol 1-1,,ca,C / Albacete,,es,C / Velazquez,,fr

Un'assicurazione di protezione di pagamento, la mancanza di chiarezza delle clausole deve essere interpretata a favore del cliente e clausole di qualificazione devono essere conformi alle disposizioni dell'articolo 3 LCS

 

 Consultare il caso ora

Sezione 20 Madrid Corte provinciale, causa 28 Giugno 2019 il n. risoluzione 313/2019 risolto la controversia derivante dal contratto pagamento protezione assicurativa al cliente: Ha firmato un pagamento protezione assicurativa come prerequisito per la concessione di un ipoteca. Nel contratto di assicurazione incluso clausole di limitazione di cui non è stata riportata dall'assicurato. La Corte ha ritenuto gli assicuratori sono tenuti ad esprimere la loro chiarezza e di mettere a verbale che gli assicurati a capire la loro portata e il significato.

Antecedentes de hecho

In 2009 D. Joseph ha firmato un contrato de préstamo con garantía hipotecaria con l'entità BARCLAYS BANK.

così, la concessione era subordinata alla firma di un contratto di assicurazione di protezione di pagamento. In questo, l'Aseguradora era CARDIFF COMUNICAZIONE risques Divers (appresso CARDIFF) e il beneficiario il creditore, Barclays Bank.

Più tardi D. Giuseppe fu dichiarata per inabilità temporanea per un anno.

Infine, nell'anno 2015, D. Giuseppe morì.

Causando l'assicurato (D. Justin, Signorina.. Encarna e D. Laureano) Hanno chiesto un risarcimento pagamento protezione assicurativa.

La compagnia assicurativa ha rifiutato, Egli sostiene che stava solo coperto la morte per caso e non per la malattia.

Alla luce di questi fatti, Essi causando presentato una denuncia contro il CARDIFF dell'assicuratore.

Nella sua breve sostenuto che, riflettendo sulle garanzie contrattuali e capitale assicurato, il CARDIFF dell'assicuratore ha causato una formulazione volutamente ambiguo. Specificamente:

per quanto riguarda la sicurezza della morte, Ha detto di copertura "morte o invalidità totale permanente per caso ".

Pertanto i querelanti hanno sostenuto che tale disposizione debba essere interpretata nel senso che la morte rischio coperto anche capito che prodotto da malattia naturale ,  e non solo la morte è avvenuta per caso.

Di conseguenza, essendo stato l'assicurato defunto inabile per un anno, Doveva ricevere la quantità di 8.181,56 euro. Inoltre, essi dovrebbero ricevere la somma stabilita in caso di morte.

La convenuta oppone sue richieste:

Prima, per quanto riguarda la richiesta di morte 150,886.94 €, l'assicuratore tenuto la politica firmato non ha coperto la garanzia di morte per malattia, ma solo, Copertura della morte era incidente, dal momento che non era di assicurazione sulla vita.

Seconda, la demandada egli acconsentì parzialmente quanto riguarda la compensazione per la garanzia di inabilità temporanea del deceduto, per un importo di 4.647,60 €.

Il 8 Febbraio 2018 Parziale dettato Auto Furto.

I ricorrenti oppongono l'assenso parziale. Richiesti essere considerato come un riconoscimento del credito principale.

La corte ha emesso un ordine in parte dalla stima della domanda e condannando la convenuta a pagare la quota da destinare. Ha continuato la procedura per quanto riguarda i sinistri che restano.

Primera Instancia

Il 10 Gennaio 2019, il Tribunale di primo grado n. 33 Madrid ha emesso una decisione in parte sostenere la denuncia presentata contro CARDIF.

La sentenza ha dichiarato non c'è posto per pagare la morte per malattia. E 'stato stimato che E 'stato oggetto solo a garanzia della morte accidentale.

rivendicazioni sono stati stimati in conformità con la parziale Furto Auto così l'imputato è stato condannato alle attori 4.647,60 euro.

seconda istanza

Avverso la sentenza di primo grado, attori appello ad essere organizzate attorno ai due procedimenti avviati.

– Per quanto riguarda l'affermazione fatta dalla morte dei querelanti deceduti e assicurato:

La ragione per cui si è concentrata sulla protezione pagamento di assicurazione come dovrebbe essere interpretato.

I ricorrenti hanno sostenuto che questo non ha soddisfatto i requisiti di trasparenza per il consumatore e questo "Siete obbligati a stipulare un'assicurazione, una condizione generale del reclutamento di prestito a casa, quella violi la tutela dei consumatori normativa spagnola e UE, in quanto non v'è stata oggetto di negoziato individuale, o supera controlli trasparenza, pertanto la sua ambiguità, e le conseguenze che il contratto è stato concluso ...".

Quindi hanno chiesto che l'esame essere inclusi nel contratto, copertura assicurativa, la morte per tutte le cause, non solo per caso.

essi alluso, inoltre, all'irrilevanza quello attribuito alla condizione della qualifica contratto di assicurazione rischio clausola di confine o clausola che limita.

Essi hanno inoltre ritenuto che la sentenza impugnata ha violato l'arte. 3 LCS e diritto caso interpretata. Così come la mancanza di questionario sulla salute solo prodotto effetti nei confronti dell'assicuratore e non contro l'assicurato. Hanno capito violato arte. 10 LCS e la giurisprudenza che ha sviluppato.

– Per quanto riguarda il secondo ricorso:

I ricorrenti in disaccordo sull'interpretazione del contratto, per l'oscuro testo di esso, dovrebbe prevalere favorendo l'assicurato.

Il 28 Giugno 2019, 20 ° Sezione del Tribunale Provinciale di Madrid ha emesso la sua sentenza n. risoluzione 313/2019.

La Corte ha ritenuto che, messa a fuoco la discrepanza nell'interpretazione delle clausole della protezione di pagamento assicurazione, Ho dovuto fare una lavoro interpretativo. Così, Doveva essere preso in considerazione:

– Prima, gli implicazione esistente tra il prestito di equità (BARCLAYS concluso con l'assicurazione e la protezione di pagamento (con un'entità appartenente al gruppo attività del prestatore o strettamente legati).

– Seconda, gli come consumatori che ha tenuto i querelanti.

– Y por último, la qualificazione del contratto come contratto di adesione prossimo mutuatari fiscali e fissato al fine di garantire il rimborso del prestito, quando si verificano situazioni coperte.

La Corte ha rilevato che, la giurisprudenza della Corte suprema aveva dottrina, per il quale è stata presa come criterio interpretazione letterale delle clausole del contratto, basati sull'arte. 1.281 CC. Così, quando "Hanno alzato dubbi sulla portata di una disposizione specifica del contratto, derivato da una formulazione sufficientemente chiara, le stesse note giurisprudenziali che devono essere fatte al criterio ermeneutico, contrariamente a che ha redatto il contratto, principio esplicitamente contemplata nel ramo. 1288 CC, per proteggere il contraente più debole, e trova la sua manifestazione nella legislazione di tutela dei consumatori ... ".

D'altronde, le condizioni generali delimitano rischio o diritti restrittive Acustica STS evidenziati 22 Aprile 2016, perché "queste clausole possono essere valide, ma questo richiede l'assicurato ha introdotto -che restrizioni noto, Non sorprenderà- e ragionevole, Non svuotare il contratto contenuti e non vanificare ordine economico, e perciò, non privarlo della sua causa ".

Così, l'applicazione della dottrina al caso ha portato la Corte a non essere d'accordo con la decisione dell'istanza giudicare.

Così, la Corte ha concluso che ciò che è stato garantito nella clausola erano due rischi diversi "la morte <<e>> l'invalidità permanente assoluta, il riferimento all'origine di copertura dovrebbe essere un incidente, solo che ha fatto dalla seconda, Non è la prima ...Non può essere differenziato per la decisione unilaterale di una parte e meno se questo è ciò che ha causato la possibile scuro".

Dubbi e confusione nella formulazione dovrebbe essere chiarito al momento della conclusione dell'assicurazione. Tale obbligo è stato per l'entità stata citata in giudizio professionale nel campo e per fornire tale formulazione agli assicurati. Assicurati che ha tenuto lo status di consumatori e sono stati necessaria per concludere la politica come condizione per la concessione del prestito.

Una clausola che definisce il rischio e altri ha determinato la durata della garanzia:  Quest'ultimo stava tramontando una limitazione dei diritti degli assicurati. Pertanto la limitazione accentuata "gli obbligo all'assicuratore di chiarire e spiegare il rischio coperto e controllare da parte loro, l'assicurato ha una conoscenza esatta del rischio che sostiene da garantire... ".

La confusione causata dalla assicuratore non potrebbe incoraggiare e assicurati danno, che la regolamentazione delle assicurazioni e della protezione dei consumatori accordato speciale.

"È richiesto per l'assicurato, per informare e far registrare espresso e chiaro, al momento della conclusione del contratto, qualsiasi circostanza che delimita o limitare i diritti degli assicurati... ",  unAZIONE non effettuata nel caso dall'assicuratore.

Per tutti questi motivi, la Corte ha ritenuto opportuno per consentire la richiesta si fece nutriva rischio assicurativo morte per malattia. Quindi, Ordinò la convenuta al pagamento agenzia le quantità di tale copertura (150.886,94 euro), più gli interessi maturati dell'arte. 20 LCS.

Conclusione

Quando hanno introdotto clausole che limitano i diritti in un contratto di assicurazione è l'obbligo dell'assicuratore di mettere a verbale che, al momento della firma del contratto, produttori di conoscere e capire questi termini portata e soddisfano il requisito della “doppia firma” Voce 3 LCS. E se buio in un contratto di adesione, l'interpretazione deve essere effettuato a favore di assicurati e dei consumatori.

 Consultare il caso ora

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
 Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter



Abbonami

* Questo campo è obbligatorio