¿Difetti o uso improprio nascosti?

Difetti nascosti

Come distinguere tra la responsabilità per i difetti latenti nel prodotto o il compratore per il suo uso improprio del venditore?


Il codice civile disciplina igienico-sanitari vizi occulti Articoli 1484 un 1490:

Il venditore è responsabile per la vizi occulti della cosa venduta, se inagibile a cui è destinato oppure diminuisce il suo uso in modo che l'acquirente di aver incontrato, Non avrei acquistato o avrei pagato un prezzo più basso. Tuttavia, non sarà responsabile per difetti visibili o per coloro che non sono visibili quando l'acquirente si considera esperto nel campo.
Il venditore è responsabile vizi occulti anche se ignorato, a meno che non ci sia un accordo in senso contrario.

Quando caratterizzato da una altro difetto, l'acquirente può scegliere tra recedere dal contratto o ridurre il prezzo. E se il venditore conosceva la altro difetto, deve anche risarcire i danni causati, se l'acquirente sceglie di risolvere il contratto.

Ultimo, è da notare che Promozioni su vizi occulti estinta entro sei mesi dalla consegna della cosa venduta (Art. 1490 C.C.).

E come portiamo la seguente caso esempio: Una società vende un camion. Dopo pochi mesi, il camion prende fuoco ed è completamente distrutto. L'acquirente dice camion prese fuoco a causa dell'esistenza di un altro difetto. Il venditore sostiene che la macchina era in perfette condizioni. Il Sentenza della Corte Provinciale di Valencia (Sezione Six) di 30 Ottobre 2014 risolve questo conflitto.

Il Tribunale di primo grado n 3 Sagunto aveva respinto la domanda del compratore, considerando che il fuoco camion avviene per oltre il carico del veicolo e non per l'esistenza di difetti occulti.

L'acquirente utilizza la motivazione di errore che il giudice ha violato gli articoli 347 e 348 LEC con su perizie di valutazione. Anche, ha detto che non aveva preso in considerazione la perdita di profitti, essersi fermato entrare alcuni importi per non utilizzare il camion per il contratto di trasporto che era in vigore con un terzo. Valori L'acquirente del perdita di profitti e 14.153 euro.

In questi casi è molto importante perizie quella l'esistenza di un difetto nascosto è un elemento tecnico, molto difficile da valutare da parte del giudice. Ma nonostante l'importanza degli esperti, la Corte provinciale ci ricorda che il giudice ha un ampio margine di discrezionalità nel valutare le perizie e non ha l'obbligo di optare per l'uno o l'altro, ma "L'istanza giudici può essere deciso dal parere che ritengono più conveniente e mirano a risolvere la contesa procedurale" (STS 5 Ottobre 1998, STS 8 Ottobre 2003). Perizie non determina un modo o nell'altro la conclusione del giudice.

La Corte ha confermato la valutazione delle prove da parte del giudice di primo grado: Il camion stava trasportando l'eccesso di peso. In un'area di continuo calo, freni surriscaldati causando l'incendio. Anche, menziona il poco tempo trascorso tra il deposito della denuncia da parte del compratore e la vendita dei resti di una discarica, compromettendo la possibilità di testare l'imputato.

In definitiva, la Corte conferma la sentenza del Tribunale di primo grado e respinge l'esistenza di vizi occulti nel veicolo, insieme con i costi per l'acquirente.

 

Consultare il caso ora

Lascia un Commento

Lingua


Configura come lingua predefinita
 Modifica traduzione


Iscriviti per ricevere un PDF libro


Proprio per esserti iscritto riceverà via e-mail il link per scaricare il libro "Come cambiare avvocato" in formato digitale.
Iscriviti qui

Sígueme en Twitter



Abbonami

* Questo campo è obbligatorio